PROTESTE

Celano, sospesa installazione contatori acqua

Piccone fa un esposto in Procura…

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1484

CONTATORI ACQUA
CELANO. Interrotta l’installazione dei contatori dell’acqua a Celano.

 E’ quanto deciso a margine dell’assemblea pubblica tenutasi il 2 novembre in Comune, alla presenza dell’amministrazione e dei dirigenti del Consorzio acquedottistico marsicano (Cam).
La mancanza di un’adeguata campagna di informazione sull’installazione dei contatori dell’acqua da parte della ditta incaricata ha spinto il Comune ad organizzare un’assemblea pubblica.
Il problema è molto sentito dai cittadini che nei giorni scorsi si sono trovati ad affrontare la questione.
Durante l’incontro è stato deciso che non vi è l’obbligo di sostituzione dei contatori efficienti ed in regola.
A margine dell’incontro il Comune ha comunicato l’immediata interruzione delle operazioni di installazione dei contatori per 15 giorni e l’istituzione di un ufficio ad hoc che affiancherà gli operatori del Cam, in grado di dare le risposte ai cittadini.
Tra le misure previste, c’è anche una campagna di informazione che prevede l’affissione di manifesti e l’invio di lettere ai cittadini contenenti informazioni sui costi da sostenere per le operazioni di sostituzione.
Il sindaco Piccone, sulla scorta delle lamentele dei cittadini, ha fatto un esposto alla Procura chiedendo di verificare se da parte degli operatori della ditta incaricata di effettuare i sopralluoghi per l’installazione ci sia stata una campagna informativa o intimidatoria.
Si ritornerà sul problema, nell’assemblea pubblica convocata per venerdì 9 novembre alle ore 18.00 presso l’Auditorium Fermi.