SICUREZZA IN CITTA'

Rapine, quattro colpi in poche ore nel Pescarese

Presi di mira negozi e cittadini

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1571

Rapine, quattro colpi in poche ore nel Pescarese
PESCARA. Quattro rapine sono state messe a segno nel pescarese tra sabato e domenica.

La prima in ordine di tempo è avvenuta verso le 18.30 di sabato in un ingrosso di carni di Villa Badessa di Rosciano. Secondo il racconto dei testimoni tre banditi armati di pistola hanno immobilizzato con delle fascette di plastica la commessa e un cliente e poi hanno portato via 5.000 euro.
Il secondo colpo è stato messo a segno all'ora di chiusura dell'attività in una tabaccheria di Pescara, Un uomo con sciarpa e occhiali da sole armato di pistola si è fatto consegnare mille euro dal titolare ed è sparito. Non si sa se l’arma fosse giocattolo o vera.
Verso le 23, a Montesilvano, il terzo colpo ai danni di una coppia di anziani uscita da poco da un cinema. I due erano in auto e sono stati avvicinati da uno sconosciuto che ha rotto il finestrino posteriore del mezzo e preso la borsa della donna. La vittima ha tentato la reazione e si è vista strappare la giacca.
Il rapinatore si è poi dileguato con il bottino e alla coppia non è rimasto che denunciare il furto.
Alle 7 di ieri mattina, infine un 81enne è stato avvicinato all'uscita di casa, da più persone che lo hanno aggredito per rubargli il portafogli. Si è rotto mandibola e clavicola. Su quest'ultimo caso indaga la polizia, per tutti gli altri i carabinieri.