RAPINE

L'Aquila, rapinatori solitari in azione: due colpi nel pomeriggio

Bottino in un caso consistente. Dipendenti sequestrati nel bagno

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1553

L'Aquila, rapinatori solitari in azione: due colpi nel pomeriggio
L'AQUILA. Due rapine nel giro di poco tempo all'Aquila. La prima e' stata messa a segno nell'ufficio postale di Monticchio.

Un rapinatore solitario, con il volto travisato da una maschera e un passamontagna ed armato di un fucile si e' fatto consegnare dalla direttrice dell'ufficio postale la somma di 4 mila euro in denaro contante. Prima di fuggire il malvivente ha rinchiuso nel bagno la donna. Altra rapina dopo poco presso la banca Tercas che si trova all'interno del centro commerciale il "Globo", periferia ovest dell'Aquila. Anche in questo caso un rapinatore volto nascosto da un cappello abbassato, dopo essere entrato nell'istituto bancario ha intimato ai tre impiegati e al direttore della banca senza mostrare loro alcuna arma, di consegnargli il denaro contante: 4 mila euro circa. Prima di fuggire il rapinatore ha preso un plico al cui interno vi erano 120 mila euro in denaro contante. Anche in questo caso gli impiegati sono stati rinchiusi nel bagno. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volante e mobile della Questura dell'Aquila, per i rilievi del caso. Al momento gli investigatori escludono che a compiere i due "colpi" sia lo stesso rapinatore.