LAVORI IN CORSO

Aterno – Pescara, lavori contro allagamenti nel centro abitato di Popoli

Pubblicato il bando per i ponti sul fiume

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1668

Aterno – Pescara, lavori contro allagamenti nel centro abitato di Popoli
POPOLI. Sono cominciati, a Popoli, i lavori promossi dalla Provincia di Pescara sul fiume finalizzati alla messa in sicurezza del centro abitato, per scongiurare gli allagamenti in questa zona.

Un intervento da 775 mila euro, dicono il presidente Guerino Testa e l’assessore Mario Lattanzio, e che punta alla restituzione della corretta funzionalità dell’alveo fluviale del Pescara. Le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria comprendono la rimodellazione dell’alveo con l’asportazione del materiale lapideo. Una volta sottoposto a decantazione questo materiale sarà trasportato in un’area messa a disposizione dalla ditta che si è aggiudicata la gara. Il tratto di fiume Aterno interessato è quello compreso dalla confluenza con il Pescara (ponte di ferro) risalendo a monte per una lunghezza di circa 2.100 metri lineari e si prevede anche la sostituzione dell’attraversamento pedonale in località De Contra con una nuova struttura in legno lamellare. La Provincia seguirà i lavori con i tecnici incaricati e con i volontari della Protezione civile di Bussi, che metteranno a disposizione anche un addetto ai corsi d’acqua, Saverio Salvati. I fondi (che risalgono al 2002) sono della Regione e grazie all’assessore Angelo Di Paolo è stato scongiurato il pericolo di perderli.
Sono invece arrivati alle battute finali gli interventi sulla strada provinciale 72 Vittorito – Popoli, nell’ambito dei quali la Provincia ha provveduto alla bonifica di alcuni tratti, invasi da rifiuti, e al rifacimento dell’asfalto nelle zone ammalorate, oltre a sistemare la nuova segnaletica. Complessivamente sono stati interessati circa due chilometri e mezzo di questa arteria, con una spesa di 110 mila euro: questa somma è servita anche alla installazione di impianti di videosorveglianza per evitare che si creino nuove discariche. E’ stato poi ripristinato un muro in cemento armato, abbattuto a seguito di un incidente sulla Sr 17, Svolte di Popoli, all’altezza dell’ospedale civile. Sempre su questa strada è previsto a breve il posizionamento di reti paramassi nelle zone più pericolose.
La Provincia annuncia infine che è stato pubblicato il bando di gara per la sistemazione di due ponti, sempre a Popoli, e cioè il ponte di Scipio, sul fiume Pescara, e il ponte Murat, sull'Aterno.Le strutture saranno consolidate e non sarà necessario procedere all’abbattimento, limitando quindi i disagi che avrebbero comportato la demolizione. Si provvederà anche all'allargamento per ospitare il percorso pedonale e ciclabile. L’apertura delle offerte è prevista per l’8 novembre, l’importo complessivo è di un milione e 300mila euro.