L'ARRESTO

Furti: rubano a ripetizione in ipermercato, arrestati

Ferita una guardia giurata

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2638

Furti: rubano a ripetizione in ipermercato, arrestati
PESCARA. Entravano ed uscivano dall'Iper di Citta' Sant'Angelo portandosi dietro della merce rubata e senza passare dalla cassa.

Nessun timore, nessuna accortezza: dopo aver depositato in macchina la refurtiva i due tornavano all'interno e prelevavano altri articoli senza pagare.
Probabilmente sarebbero andati avanti a lungo se non fossero stati scoperti.
Ma il piano non è andato in porto come sperato.
I due, infatti, sono stati notati dalla vigilanza che li ha bloccati.
Si tratta di due tossicodipendenti di Montesilvano, S.D.L., 25 anni, e F.L., 35 anni, che hanno agito in collaborazione con una 23enne di Sulmona, anche lei tossicodipendente.
Il ruolo della donna era marginale, ovvero  li attendeva in auto, nel parcheggio dell'Iper.
Gli addetti alla sorveglianza si sono insospettiti dopo aver notato il via vai dei due e hanno allertato i carabinieri che hanno fatto scattare le manette.
Mentre la pattuglia arrivava uno dei malviventi ha reagito e se l'è presa con un vigilante. L'uomo è finito in ospedale per un trauma distorsivo alla spalla e un trauma contusivo al ginocchio. Secondo i medici si riprenderà in una decina di giorni.  
I due sono accusati di rapina impropria, mentre la giovane che ha agito in concorso con loro e' stata denunciata. Parte della refurtiva e' stata trovata nell'auto. Valore complessivo del bottino un centinaio di euro.