Chieti, entro l’estate tre rotatorie da 450 mila euro

Partiti i lavori

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2368

Chieti, entro l’estate tre rotatorie da 450 mila euro

La planimetria

CHIETI. Sono partiti i lavori in della rotatoria località Brecciarola di Chieti, Bivio strada provinciale via per Popoli.

Previste anche altre due rotatorie, lungo la statale – Piceno Aprutina, in località Foro Boario, in corrispondenza dell’innesto con l’asse attrezzato e dell’ingresso alla nuova sede della Camera di Commercio e l’altra lungo la ex statle 5, in località Brecciarola Golf.
Il primo intervento ha un costo di circa 150.000 euro, ha illustrato il sindaco Umberto Di Primio. Il progetto e la direzione dei lavori sono stati affidati all’ ingegnere Andrea De Deo, i compiti inerenti la sicurezza al geometra Rolando Bascelli, mentre all’Impresa Acquaviva di Isernia l’esecuzione dell’intervento.
Saranno realizzati poi: marciapiedi sui due lati della carreggiata, una nuova pavimentazione, una nuova segnaletica orizzontale e verticale; dispositivi di sicurezza e segnalazione e un nuovo sistema di illuminazione.

«Desidero ringraziare la ditta Acquaviva affidataria dei lavori - ha dichiarato il sindaco Di Primio – perché, nonostante i cavilli burocratici precedenti l’appalto, riuscirà a realizzare, in sessanta giorni, un’opera fondamentale per la risoluzione dei problemi di sicurezza di tutta questa area.
Proprio in questo tratto, infatti, sono avvenuti troppi incidenti mortali che ci hanno indotto anche a chiedere alla Polizia Stradale un sopralluogo per poter installare dei limitatori di velocità.»
«La realizzazione della rotatoria del Bivio di Brecciarola - ha aggiunto l’assessore Mario Colantonio – rientra nel programma, stilato dall’ex amministrazione Cuccullo, denominato “Sicuri in città”, e il cui progetto originale prevedeva la realizzazione di 6 rondò, di cui la precedente amministrazione Ricci ne ha portati a compimento solo tre, tralasciando, per altro, quelli che servivano alla reale sicurezza della città.
Con 450.000 euro – ha concluso l’assessore - entro l’estate 2013 porteremo a compimento le tre rotatorie, programmazione che ci ha visti impegnati fin dall’inizio del nostro mandato e che si vanno ad aggiungere ai lavori, in fase di ultimazione, sulla strada parallela alla zona artigianale, i quali creeranno sicuri alleggerimenti a tutta la viabilità della zona».