TRASPORTO PUBBLICO

Gtm, «Nuovi orari non aggiornati alla fermata». La società:«problema già risolto»

Di Sante (Rc): «nessuno ha provveduto a risolvere il disagio»

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2068

Gtm, «Nuovi orari non aggiornati alla fermata». La società:«problema già risolto»

Gli orari effettivi

MONTESILVANO. «Gli orari della linea 6 che da Montesilvano è diretta a Sambuceto non sono aggiornati. Almeno non sui tabelloni posti alle fermate».

Lo dice il segretario provinciale di Rifondazione Comunista, Corrado Di Sante. Gli autobus arrivano in anticipo (dieci minuti prima) rispetto all’orario segnalato sul tabellone della fermata ma in tempo se si considera il calendario degli orari invernali pubblicato sul sito internet della Gtm.
Il problema, segnala Di Sante «è dunque che nessuno si è ancora degnato di aggiornare sulle pensiline i cambiamenti avvenuti». Sul sito Web dell’azienda, infatti, il nuovo calendario (in vigore dal 16 settembre al 15 giugno) prevede fermate alle ore 9.20, 10.50, 10.20, 10.50, a differenza delle fermate delle ore 9.30, 10.00,10.30 segnalate alle fermate.
Di Sante ha poi lamentato il fatto che il sistema delle paline intelligenti risulta momentaneamente sospeso.
«I nuovi orari», ha detto, «a conti fatti, hanno determinato una riduzione delle corse, ed una penalizzazione del servizio aldilà dei roboanti annunci del presidente Michele Russo. Tutto rientra nel tentativo di smantellare il trasporto pubblico ed avviare la privatizzazione con ulteriore aggravio di costi e taglio di personale. Le finanziarie del Governo Berlusconi prima e di Monti ora, stanno davvero mettendo a dura prova il trasporto pubblico locale. I tagli dei fondi destinati alle Regioni per assicurare il sacrosanto diritto ad una mobilità sostenibile ed efficiente, alla fine della fiera, risultano essere un’ulteriore mazzata ai bilanci delle famiglie. Michele Russo che dovrebbe far funzionare l’azienda pubblica che dirige è probabilmente troppo impegnato a collezionare incarichi dalle giunte di centrodestra».

Tuttavia questa mattina la Gtm ha fatto sapere che i problema è stato già risolto da alcuni giorni spiegando che evidentemente la segnalazione era partita nei giorni immediatamente dopo l'alluvione che ha rallentato le procedure di aggiornamento degli orari. Dunque, secondo la Gtm, non dovrebbero esserci più problemi.