ULTIM'ORA

Rapina a Montesilvano, assalto ad un portavalori. Ferito vigilantes

Il fatto avvenuto pochi minuti fa. Traffico bloccato e forze dell'ordine sul posto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6795

rapina a montesilvano assalto al portavalori

Il luogo della Rapina (Foto: Valerio Simeone)

MONTESILVANO. Una rapina, forse solo un tentativo, è stata messa a segno a Montesilvano, in via Verrotti, pochi minuti fa.
La banca presa di mira è il Credito cooperativo al numero 196, al lato del parco Pinocchio.
Secondo una prima ricostruzione una guardia giurata è rimasta ferita a seguito di una sparatoria. L'uomo, che opera per l'istituto Metro Sistemi di Pescara, sarebbe stato aggredito da alcuni rapinatori che potrebbero aver aspettato il momento del prelevamento dei contanti. La guardia giurata aveva appena fermato il veicolo nel parcheggio alla sinistra dell'istituto di credito quando in pochi attimi sarebbe avvenuto tutto.
Prima una colluttazione e lo scontro a fuoco. Sono stati esplosi alcuni colpi, si sospetta che sia stato utilizzato un fucile. Per terra sono visibile alcune macchie di sangue del vigilante ferito alla mano. L'uomo è stato soccorso dagli operatori del 118 che lo hanno trasportato all'ospedale di Pescara per le cure del caso.
I rapinatori sono riusciti a fuggire non si sa al momento se a piedi o in automobile.
Sul posto sono arrivati i carabinieri di Montesilvano per cercare di ricostruire la dinamica. Sono stati ascoltati alcuni testimoni e si sta valutando la qualità delle immagini delle telecamere di video sorveglianza. Rallentamento e traffico su tutta via Verrotti.

TRE COLPI. FERITO ALLA MANO.
 L'uomo stava per depositare alla Banca di credito cooperativo abruzzese le cassette con l'incasso di alcuni benzinai. Era appena sceso dal suo furgoncino con una sacca contenente i soldi quando due uomini con il volto coperto lo hanno affrontato. Erano armati e avrebbero sparato tre colpi. Il vigilantes e' stato colpito alla mano. I due uomini hanno afferrato il bottino e sono fuggiti su una Stilo station wagon condotta da un terzo complice.
Il ferito si chiama Matteo Paolone, 32 anni, residente all'Aquila, e ha riportato una brutta ferita a una mano. Potrebbe essere stato colpito da un fucile a canne mozze, stando alle testimonianze di chi era in zona e ha visto i banditi in azione. L'auto usata dai malviventi e' stata trovata in via Saragat con uno pneumatico spaccato e il quadro acceso. E' risultata rubata a Roseto (Teramo) il 24 agosto. Sono in corso i rilievi da parte dei carabinieri sia su questo mezzo sia sul Doblo' su cui viaggiava il vigilantes.