FURTO

Dipendente Enel ruba l’energia elettrica, denunciato

Allaccio abusivo con un cavo di venti metri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2226

Dipendente Enel ruba l’energia elettrica, denunciato
L’AQUILA. I carabinieri della Compagnia di L’Aquila, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino aquilano, per furto aggravato di energia elettrica.

I militari della Stazione di Paganica, a conclusione di attività di indagine scaturita da un esposto, hanno deferito R.L. 46enne, dipendente della Società Enel Energia.
Dagli accertamenti, è emerso che l’uomo, dall’estate 2010, si era allacciato abusivamente ad un cavo della corrente elettrica posizionato, in via provvisoria, dalla Protezione Civile Nazionale, all’epoca del sisma, per l’alimentazione di energia elettrica di alcune tende destinate ai terremotati.
Gli inquirenti hanno trovato un cavo elettrico lungo circa 20 metri che consentiva al tecnico di portare l’energia elettrica all’interno del garage della sua abitazione. E’ stato quindi richiesto anche l’intervento di personale specializzato dell’Enel Energia che ha constatato l’effettivo ed arbitrario assorbimento di energia elettrica.
L’uomo è stato quindi deferito all’autorità giudiziaria.
Sempre i carabinieri di Paganica, hanno denunciato in stato di libertà un 36enne romeno, residente a Poggio Picenze, per detenzione e porto abusivo di un coltello a serramanico. L’uomo, controllato in località Bazzano, ha mostrato un certo nervosismo, tanto da indurre i militari ad eseguire una mirata perquisizione veicolare e personale. A quel punto è sputata fuori l’arma che è stata sequestrata.