SANGUE SULLE STRADE

Incidente mortale: morti uno studente e un operaio

Altri due ragazzi sono feriti gravemente

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5019

Una delle due auto (Foto: Antonio Oddi)

Una delle due auto (Foto: Antonio Oddi)

AVEZZANO. Uno scontro violentissimo tra due auto nel quale hanno perso la vita due giovani.
AVEZZANO. Uno scontro violentissimo tra due auto nel quale hanno perso la vita due giovani.
E’ accaduto ieri sera, poco prima della mezzanotte all’incrocio tra la strada 10 e la strada 40 tra Avezzano e Luco dei Marsi. Secondo una prima ricostruzione dei fatti le due auto, che viaggiavano in senso di marcia opposto, si sarebbero scontrate per cause ancora da accertare. Forse una distrazione o un colpo di sonno di uno dei due giovani alla guida, questo gli inquirenti non sanno ancora dirlo. 
Quello che è certo è che l’impatto è stato violentissimo, le due vetture si sono accartocciate e due ragazzi sono morti sul colpo a causa delle gravissime lesioni interne riportate. I carabinieri non hanno ancora reso note le loro generalità ma hanno chiarito che quando i soccorsi sono arrivati sul posto per loro non c’era più nulla da fare. Altri due giovani, anche loro a bordo delle due vetture, sono rimasti feriti e trasportati dagli operatori del 118 di Avezzano giunti sul posto in ospedale per gli accertamenti e le medicazioni del caso.
Sul posto i rilievi dei carabinieri sono proseguiti per un paio d’ore. Bisognerà adesso accertare l’esatta dinamica dell’incidente.  
E’ accaduto ieri sera, poco prima della mezzanotte all’incrocio tra la strada 10 e la strada 40 tra Avezzano e Luco dei Marsi. Secondo una prima ricostruzione dei fatti le due auto, che viaggiavano in senso di marcia opposto, si sarebbero scontrate per cause ancora da accertare. A bordo di una macchina c'era tre universitari, sull'altra un operaio che aveva appena finito il turno di lavoro. Forse una distrazione o un colpo di sonno di uno dei due alla guida, questo gli inquirenti non sanno ancora dirlo. Quello che è certo è che l’impatto è stato violentissimo, le due vetture si sono accartocciate e due persone sono morte sul colpo a causa delle gravissime lesioni interne riportate.

Quando i soccorsi sono arrivati sul posto per loro non c’era più nulla da fare. Altri due giovani, anche loro a bordo delle due vetture, sono rimasti feriti e trasportati dagli operatori del 118 di Avezzano giunti sul posto in ospedale per gli accertamenti e le medicazioni del caso.Sul posto i rilievi dei carabinieri sono proseguiti per un paio d’ore. Bisognerà adesso accertare l’esatta dinamica dell’incidente.  

 

LE VITTIME

Le vittime sono Luca Battisti, 19 anni, studente aquilano che era a bordo di un'auto con due amici e il conducente dell'altra auto coinvolta nello schianto, Riccardo Cravaro, 54 anni, operaio appena uscito dal turno alla Cartiera di Avezzano. Battisti era di Coppito mentre Cravaro, originario della Sardegna, era domiciliato ad Assergi