ARRESTO

Aveva un arsenale in casa, romeno arrestato nel Teramano

Trovati 2 pistole lanciarazzi, 2 mila piombini e 300 colpi a salve

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

963

Aveva un arsenale in casa, romeno arrestato nel Teramano
SILVI. La Squadra mobile di Teramo ha arrestato, ieri sera, in flagranza di reato, Gheorghe Barbulescu.

L’uomo, originario della Romani, 55 anni residente a Silvi, è accusato di violazione della normativa sul possesso di armi. Nella sua abitazione, custodita in una cassaforte, aveva una pistola lanciarazzi semiautomatica clandestina, nonchè diverse munizioni a salve.
Poi i sospetti sono caduti su un mazzo di chiavi di cui l'uomo non ha saputo fornire spiegazione circa il possesso. Grazie ad alcune informazioni, gli agenti hanno esteso la perquisizione ad un'autorimessa vicina aperta appunto con le chiavi trovate addosso all'uomo.
All'interno sono state rinvenute ulteriori due pistole lanciarazzi clandestine, in quanto prive dei punzoni del banco di prova riconosciuto, una pistola semiautomatica a gas ed una pistola soft-air calibro 9, tutte complete di relativo munizionamento a salve, oltre a 2000 piombini e 300 colpi a salve. Inoltre, aveva 15 telefoni cellulari, presumibilmente tutti oggetto di furto e per i quali sono in corso ulteriori accertamenti per verificarne la provenienza e per questo e' stato denunciato in stato di libertà anche per ricettazione.