OPERE PUBBLICHE

Spoltore, lavori Ss 16: 1 mln di euro spesi, opera incompleta

I lavori sono stati affidati dalla Provincia di Pescara alla ditta Appalti Engineering

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1360

Spoltore, lavori Ss 16: 1 mln di euro spesi, opera incompleta
SPOLTORE. Un milione di euro per il rifacimento stradale. Dopo un anno, nulla di fatto.

Si tratta dei lavori sulla SS 16 bis Adriatica fra Villa Raspa di Spoltore e Cappelle affidati dalla Provincia di Pescara alla ditta “Appalti Engineering” e partiti, sulla carta, a giugno del 2011. Sulla carta, perché ad oggi l’opera è ancora in standby.
Alcuni cittadini di Spoltore, giorni fa, hanno segnalato l’anomalia preoccupati per quella strada dissestata, piena di buche e oggetto di numerosi incidenti.
Si tratta, secondo la descrizione di alcuni residenti, di una strada pericolosissima, con curve pericolosissime e prive di visibilità, su cui gli automobilisti sfrecciano come pazzi e priva di controlli, vie di fughe; con alberi che nascondono la luce dei lampioni e finiscono sulla carreggiata.
Che fine hanno fatto i soldi per questi famosi lavori ? Perché nessuno ha avvisato i cittadini che i lavori sarebbero slittati ? Hanno chiesto in coro i cittadini.
In realtà i lavori sono partiti (con ritardo, nel settembre-ottobre 2011) e solo una parte è stata portata a termine, come riferisce a PrimaDaNoi.it Luciano Mancini dirigente del settore viabilità della Provincia di Pescara.
Sono andate a buon fine le opere di ripristino del manto bituminoso sulla strada che va da località Frasconi fino al centro abitato di Spoltore. Il resto, la sistemazione di alcune curve, necessitava dell’autorizzazione del Comune di Spoltore, arrivata però in ritardo.
Dunque, se tutto procederà come previsto, rassicura il dirigente, «si ripartirà agli inizi di settembre».
La seconda tranche milionaria, dunque, dovrà aspettare la fine delle vacanze.


Marirosa Barbieri