DROGA

Droga: 20enne in overdose, esce dal coma e denuncia spacciatori

Nei guai una coppia di Pratola peligna

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2752

Droga: 20enne in overdose, esce dal coma e denuncia spacciatori
PRATOLA PELIGNA. Un’avventura terribile che si è chiusa con la denuncia di due giovani pusher.
Va in overdose da eroina e, uscita dal coma, permette ai carabinieri di individuare e denunciare gli spacciatori che gli avevano ceduto la sostanza stupefacente.
Protagonista è stata una ragazza di 20 anni di Pratola Peligna trovata esanime nei pressi della sua abitazione e ricoverata in ospedale. La giovane è entrata in coma ma i suoi familiari hanno sperato fino all’ultimo che riuscisse a riprendersi. E così è stato.
Una volta fuori pericolo, la giovane, è stata interrogata dai carabinieri. A loro ha raccontato tutto di quella notte da incubo: la ragazza ha detto di essersi sentita male dopo aver assunto una dose di eroina che gli era stata ceduta da due fidanzati, entrambi di Pratola Peligna.
La donna ha fornito agli inquirenti indicazioni precise e dettagliate così che i carabinieri sono riusciti risalire all'identità dei due spacciatori. Si tratta di H.C. di 24 anni e M.D.P. di 20: il ragazzo è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti e lesioni personali aggravate mentre la sua fidanzata per favoreggiamento.