DROGA

Sequestrato mezzo chilo di marijuana. Arrestato il pusher dei giovanissimi

In manette un ragazzo napoletano

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3313

Sequestrato mezzo chilo di marijuana. Arrestato il pusher dei giovanissimi
ALBA ADRIATICA. Sequestrato più di mezzo chilo di droga destinato anche ai minorenni della costa nord della provincia.

La polizia ha arrestato Antonio Izzo, 27 anni di Napoli che vive ad Alba Adriatica.
Ieri pomeriggio l’uomo si era appartato con una ragazza nei pressi del ponte di legno della pista ciclabile, dietro alcuni cespugli. L’atteggiamento sospetto dei due non è sfuggito ai poliziotti che già da alcuni giorni pattugliano quell’area di Alba Adriatica.
Avvicinatisi senza farsi notare gli agenti sono riusciti a constatare uno scambio di un involucro consegnato alla ragazza per 50 euro che l’uomo ha prontamente nascosto negli slip.
Immediato l’intervento degli agenti che hanno bloccato i due: lei, è appena sedicenne, ha ammesso di aver già in passato avuto contatti con lo spacciatore per acquistare hashish e nell’occasione ne aveva presi 5 grammi che ha poi consegnato ai poliziotti. L’uomo alla perquisizione personale è risultato celare nel marsupio un grammo di marijuana.
Dal racconto della ragazza è risultato che i due si erano incontrati prima per gli accordi sulla consegna in un altro posto, individuando il punto di scambio nel ponte di legno. Alla richiesta dei poliziotti di conoscere dove dimorasse, Izzo ha fornito l’indirizzo di un’abitazione dove però, dagli accertamenti espletati, il giovane non vive più da tempo. Ma gli agenti non si sono arresi e, avendo trovato nel marsupio una chiave con un indirizzo, sono andati in quel posto.
Una volta entrati in casa, l’hanno perquisita rinvenendo 439 grammi di marijuana e 70 grammi di hashish nascosti in alcune tasche interne di uno zainetto, custodito in un armadio. Trovati anche coltelli di uso proibito poiché con lama superiore ai 10 centimetri.
Antonio Izzo, secondo la polizia, sarebbe il punto di riferimento per molti giovani di Alba Adriatica e Martinsicuro dediti al consumo di hashish nel periodo estivo. Il napoletano è stato tratto in arresto e portata in carcere. La ragazza minorenne è stata affidata ai genitori, ignari dei traffici illeciti, e segnalata al prefetto per uso personale di stupefacenti.

TROVATO CON LA DROGA IN MACCHINA. ARRESTATO GIOVANE DI ROSETO
I carabinieri di Notaresco agli ordini del maresciallo Francesco Ruscio hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti un giovane di Roseto degli Abruzzi Alessio Andreoli, 28enne. Il giovane è stato fermato a bordo di un autovettura e alla vista dei militari ha assunto un atteggiamento ed un comportamento tale da insospettire i militari che hanno immediatamente deciso di approfondire gli accertamenti. I sospetti non erano infondati, infatti, e a seguito di ispezione personale il giovane è stato trovato in possesso di 16 grammi di sostanza stupefacente del tipo “eroina” già suddivisa in dosi e sottoposta a sequestro. Espletate le formalità di rito, il giovane è stato portato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.