LAVORI PUBBLICI

Pescara, 45 mln di euro di lavori pubblici nei prossimi tre anni

Lunedì l’approvazione definitiva in Consiglio

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1470

Pescara, 45 mln di euro di lavori pubblici nei prossimi tre anni
PESCARA. Si è esaurita ieri mattina con l’approvazione degli emendamenti ‘tecnici’, la prima fase inerente la ratifica del Piano Triennale alle Opere pubbliche.

Entro oggi la giunta comunale dovrà riapprovare i nuovi progetti inseriti o modificati, con la delibera complessiva che lunedì prossimo, 16 luglio, sarà approvata in modo definitivo in Consiglio comunale, per poi passare all’esame del bilancio sul quale è stato già sottoscritto l’accordo con la minoranza.
Le opere inserite sono le seguenti: realizzazione del campo di calcio ‘Donati’ a Rancitelli, 550mila euro; messa in sicurezza dei locali della Parrocchia di Colle Marino, 250mila euro; completamento della palestra polifunzionale in via Caduti per Servizio, 500mila euro; ammodernamento pubblica illuminazione in via Tiburtina, 200mila euro; adeguamento normativo all’interno dello Stadio ‘Adriatico-Cornacchia’ dell’area riservata agli spettatori diversamente abili, 100mila euro; realizzazione impianti tecnologici presso il complesso sportivo ex Gesuiti, 750mila euro; manutenzione straordinaria verde urbano riviera nord, 400mila euro; Housing sociale-realizzazione alloggi di edilizia pubblica e servizi, 13milioni 628mila euro previsti nel 2013; completamento della Casa di riposo di via Arapietra, 663mila 136,41 euro nel 2012, 700mila euro nel 2014; realizzazione del collegamento viario via Vespucci-via Benedetto Croce e riqualificazione aree limitrofe, 900mila euro nel bilancio 2013; adeguamento impianto antincendio nel Museo delle Meraviglie Marine, 300mila euro; Costruzione del Ponte Nuovo sul fiume Pescara, 13milioni 100mila euro di cui 1milione 851mila 184 tramite contrazione del mutuo, 1milione 512mila 500 con apporto di capitali privati, 9milioni 736mila 316 euro con altre entrate; riqualificazione di corso Vittorio Emanuele e aree limitrofe, 1milione di euro nel 2012, 3milioni di euro nel 2013; completamento riqualificazione riviera nord, 1milione 606mila euro; riqualificazione dell’edificio dell’ex Tribunale e aree limitrofe, 2milioni 500mila euro nel 2013, 2milioni 500mila euro nel 2014; manutenzione straordinaria dei Musei cittadini, 150mila euro; istituzione capitolo per polizze assicurative riguardanti le verifiche dei progetti delle Opere pubbliche, 500mila euro; Lavori di straordinaria manutenzione del ‘Parco Letterario’, 300mila euro; acquisto mezzi di lavoro e attrezzature per il verde urbano, 50mila euro; lavori di straordinaria manutenzione di via delle Fornaci, 800mila euro; riqualificazione e messa in sicurezza di via Prati, 600mila euro; realizzazione dell’Ufficio EuropAurum, 250mila euro.
«Approvati gli emendamenti – ha aggiunto il capogruppo Foschi – la giunta dovrà ora riapprovare la delibera così come emendata e lunedì 16 luglio sarà il Consiglio comunale a dare il via libera definitivo».