SICUREZZA

Controlli a tappeto nel chietino nel fine settimana

Sventato un furto

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1019

Controlli a tappeto nel chietino nel fine settimana
CHIETI. Si sono svolti nel weekend appena trascorso straordinari servizi di controllo del territorio.

I controlli sono stati disposti dal questore di Chieti e coordinati dal dirigente del commissariato Cesare Ciammaichella. L’attività della Polizia è stata condotta, oltre al personale del Commissariato, anche dagli operatori della Polizia Amministrativa della Questura di Chieti, della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria di Vasto. I servizi sono iniziati nella serata dello scorso venerdì e si sono prolungati, a fasi alterne, fino alla sera di domenica. Sono stati controllati vari esercizi pubblici situati nella zona della marina e della città alta, con particolare attenzione al rispetto delle normative concernenti le licenze di polizia, e di quelle sulla sicurezza degli ambienti. Non si sono riscontrate irregolarità di rilievo. L'attività delle forze dell'ordine si è concentrata anche sugli esercizi pubblici contenenti “slot-machine” e giochi elettronici come videogames e simili. Sul litorale di Vasto Marina, sono stati effettuati servizi straordinari di controllo del territorio, volti ad arginare il fenomeno del commercio abusivo e della vendita dei prodotti contraffatti, nonché dell’immigrazione clandestina.
Intensa, a tal proposito, è stata l’attività di prevenzione della Polizia Ferroviaria di Vasto e della Polizia Stradale di Vasto con particolare riguardo ai treni provenienti dal pescarese, che da sempre trasportano il maggior numero di ambulanti abusivi e delle loro merci.
Sono stati controllati anche i parcheggi adiacenti la stazione ferroviaria Vasto – San Salvo, che con l’arrivo dell’estate diventa un punto nevralgico, che impone di alzare il livello di attenzione per un’efficace prevenzione, poiché luogo di ritrovo degli ambulanti extracomunitari.

Grazie al pronto intervento della Squadra Volante è stato sventato un furto al supermercato Leclerc, ubicato nella periferica via Luigi Cardone.
All’approssimarsi dell’orario di chiusura serale, due giovani rom di 23 e 36 anni, R.A. e M.E. sono state sorprese mentre superavano le barriere antitaccheggio con merce per cani, consistente in cibi vari, collari antipulci ecc, occultati negli ampi vestiti.
Denunciate a piede libero per furto aggravato in concorso.
Personale della Squadra Anticrimine del Commissariato, durante i servizi di controllo del territorio ha proceduto al controllo di una vettura sospetta a bordo della quale si trovava B.P., di 20 anni, persona sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Pescara.
Il giovane, pregiudicato noto alle forze dell’ordine, è stato deferito. Nel corso del servizio, le pattuglie della Polizia Stradale hanno identificato 135 persone, elevato 43 le contestazioni al codice della strada di cui una per eccesso di velocità e una per guida pericolosa; 133 i veicoli controllati, 133 persone sottoposte all’etilometro, 2 patenti ritirate e 1 carte di circolazione.
Sono stati decurtati circa 28 punti sulle patenti di guida.
Durante tutta la stagione estiva continuerà l’attività di prevenzione dei reati attraverso la pianificazione di nuovi servizi straordinari.