RAPINA

Rapinata con coltello alla fermata del bus, in manette una donna

Minacce con un coltello di 30 centimetri

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2079

Rapinata con coltello alla fermata del bus, in manette una donna
PESCARA. Avrebbe rapinato una ragazza alla fermata dell'autobus.

Per questo una donna di 38 anni di Pescara, Viviana Tucci, e' stata arrestata ieri sera dalla polizia e probabilmente passerà il suo compleanno, il prossimo 12 luglio, dietro le sbarre.
A ricevere la segnalazione della vittima dell'avvenuta rapina e' stato, verso le 21.50, il personale del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo. La ragazza di 24 anni ha riferito agli agenti che mentre era seduta su una panchina alla fermata dell'autobus, nei pressi della rotonda di viale Marconi - via Da Vestea, e' stata minacciata da una donna con un coltello da cucina di oltre 30 centimetri.
La rapinatrice e' riuscita a prendere il computer e e' poi fuggita via ma la polizia l'ha individuata poco dopo in via Da Caramanico mentre si nascondeva tra le auto in sosta e una recinzione in muratura.
Aveva ancora con se' computer portatile mentre il coltello da cucina, rinvenuto in via Vespucci, e' stato sottoposto a sequestro.