IL COLPO

Teramo. Assalto a portavalori: bottino 90 mila euro

Colpo messo a segno alle 10.15

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1846

Teramo. Assalto a portavalori: bottino 90 mila euro
TERAMO. Quattro persone, con i volti coperti da caschi integrali e un passamontagna, una delle quali armata di pistola, hanno compiuto oggi una rapina a un portavalori.

L’assalto è avvenuto dinanzi all'ufficio postale di Villa Rosa di Martinsicuro. Il bottino, secondo una prima stima, ammonterebbe a oltre 90 mila euro. Il colpo è stato messo a segno alle 10.15. Quando uno dei tre vigilanti è sceso dal mezzo blindato, è stato aggredito alle spalle da uno dei quattro rapinatori, sotto la minaccia di un'arma: l'uomo si è fatto consegnare il sacco che il vigilante stava consegnando all'ufficio postale e la sua pistola d'ordinanza.
Alla vista dell'azione, le altre due guardie giurate a bordo del furgone si sono chiuse all'interno del mezzo, impedendo così la rapina dell'altro denaro trasportato. Il rapinatore è fuggito poi a bordo di un Fiat Doblò a bordo del quale c'erano ad attenderlo altri tre complici, tutti con i volti travisati da caschi integrali da motociclista. Il mezzo è risultato rubato tre settimane fa a Martinsicuro e al momento non è stato ancora rintracciato nel corso delle ricerche, condotte dai carabinieri del reparto operativo provinciale e del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica.