SOCCORSO

Montesilvano, Silli: «una sede adeguata per il 118»

Il consigliere proporrà una mozione al prossimo Consiglio

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2339

Montesilvano, Silli: «una sede adeguata per il 118»
MONTESILVANO. 2.024 interventi di cui 80 interventi codici verdi, 1651 codici gialli, 293 codici rossi.

Questo il servizio offerto dall’unità di pronto intervento di Montesilvano solo nel 2011.
Oggi qualche problema (il parcheggio inadeguato, le temperature elevate all’interno del mezzo che danneggiano i farmaci salvavita) rischiano di compromettere questo importante servizio per la città.
E’ per questo che Lorenzo Silli, capogruppo della lista civica “Il popolo di Montesilvano” ha chiesto al Comune di trovare una soluzione al problema.
Il servizio di 118 a Montesilvano dal 2000 si trova a piazza Beni sotto la stazione ferroviaria in una posizione della città tale da garantire il collegamento mare-colli-autostrade-alberghi. L’equipaggio è dotato di un infermiere, un medico ed un autista. Nel 2000 il 118 svolgeva solo servizio di 12 ore passando progressivamente ad una copertura di 24 ore su 24.
Quella di Montesilvano è una delle cinque postazioni Als medicalizzate della provincia di Pescara dotate di autista, medico infermiere e ambulanze di rianimazione e potenziate con la delibera di Giunta regionale del 30 aprile 2002.
Secondo Silli però il servizio «non ha mai avuto l’attenzione ed il giusto riscontro che merita. Visto che non sono rispettati i criteri e le norme per una sosta idonea, i mezzi non hanno riparo dal sole e vengono spostati per garantire temperature adeguate ai farmaci. La posizione è strategica ma si dovrebbe dare la giusta importanza all’equipaggio giusta collocazione a personale e mezzi».
La proposta di mozione che verrà presentata al prossimo assise civico mirerà proprio a questo.