Roseto Estate 2012: Cinema, Vini Doc e buona musica

Si conferma la rassegna dei registi esordienti scelti da Tonino Valerii

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1637

Il sindaco Pavone

Il sindaco Pavone

ROSETO. Un cartellone estivo che vede una grande partecipazione dei privati e il consolidamento delle manifestazioni più legate alla storia della città.

Non poteva essere diversamente, perché, come ha sottolineato il sindaco Enio Pavone: «in tempi di ristrettezze economiche i tagli più sensibili si fanno sulla cultura. Ma non sarà così a lungo, già dal prossimo anno infatti pensiamo di introdurre la tassa di soggiorno per destinarla ad attività di promozione e ad eventi culturali. Solo così potremo dare giusto spazio all’Ente Manifestazione che per ora è solo rinviato. Ringraziamo quindi i privati e le associazioni perché siamo riusciti comunque a mettere insieme un cartellone vario».
I dettagli delle manifestazioni sono stati illustrati dall’assessore alla Cultura e al Turismo Maristella Urbini: «c’è il classico appuntamento con la Rassegna cinematografica Roseto Opera Prima e la Mostra Regionale dei Vini Tipici di Montepagano, eventi oramai consolidati che richiamano appassionati e cultori anche da fuori regione».
La rassegna cinematografica dedicata ai registi esordienti festeggia 17 anni di vita – come ha ricordato Mario Giunco, Funzionario del Servizio Cultura – e nonostante le ristrettezze economiche conserva il premio in denaro per il vincitore, un segno di speranza in un momento così difficile in cui anche Cine Città perde la sua centralità e fare film è sempre più complicato. La rassegna si apre il 19 luglio con un evento speciale dedicato ad uno dei film più premiati dagli ultimi Oscar. Si conferma inoltre la collaborazione con l’Accademia dell’Immagine dell’Aquila. La rassegna, diretta dal regista Tonino Valerii si svolgerà nel cinema all’aperto della Villa Comunale fino al 28 luglio e vedrà la presenza di Mario Moretti quale presidente della Giuria popolare. Montepagano torna ad aprire cantine e antichi fondaci dal 2 al 5 agosto per la 41° edizione della Mostra regionale dei Vini tipici.
«Vogliamo rilanciare la manifestazione – ha detto l’assessore Urbini – per questo abbiamo chiesto la collaborazione dell’Associazione Qualità Abruzzo e con i migliori chef presenteremo cene su prenotazione in cui si potranno gustare piatti di grande qualità. Anche la gastronomia in piazza sarà partcticolarmente curata, come le luci e la musica di intrattenimento».
Tra le manifestazioni promosse con il patrocinio dell'Amministrazione comunale spiccano il concerto di Daniele Falasca Quartet il 15 luglio, la seconda edizione de La notte delle stelle il 10 agosto; Il Festival dei Pini con serata di musica Lirica (10 agosto) e Arte sotto la Pineta sabato 11 agosto.