UNIVERSITA'

UdA, eletta la Consulta degli studenti. Ecco tutti i nomi

Quorum di 408 voti, verrà raggiunto?

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2834

UdA, eletta la Consulta degli studenti. Ecco tutti i nomi
CHIETI. La Lista 360° vince le elezioni studentesche alla d’Annunzio.

E questa dovrebbe essere – in attesa di un comunicato ufficiale dell’UdA - la nuova composizione ufficiosa della Consulta degli studenti dell’UdA, uscita ieri dalle elezioni appena concluse:  9 posti alla Lista 360°, 7 per la Lista aperta, 7 per Azione universitaria, 2 per la Lista Welcome. Hanno votato circa 3.700 studenti (anche qui si tratta di dati ufficiosi). I risultati premiano la lista 360° con circa 1.300 voti (34%), seguono Lista aperta con poco più di 1.000 (28%), Azione universitaria (1.000 voti e 27%) e Wellcome con 367 voti (quasi il 10%). Il voto degli studenti serviva a completare il corpo elettorale che a fine mese sarà chiamato ad eleggere il nuovo rettore. E salvo ricorsi dell’ultima ora, anche per la composizione dei Dipartimenti avvenuta senza le elezioni del personale, ora gli adempimenti pre-elettorali sono stati completati. Manca solo la riunione conclusiva per la definizione finale dei Dipartimenti, che però è già stata convocata per il giorno 20 giugno, quando il Decano Alfonso De Petris riunirà un CdA straordinario. Continua intanto sotto tono la campagna elettorale di queste due ultime settimane, con incontri dei candidati con gli elettori, sia di Pescara che di Chieti. Rientrata invece la polemica nata dopo l’indicazione da parte del candidato Michele Vacca di alcuni nomi di docenti, scelti come esempio di persone da valorizzare in una possibile gestione dell’Università. Alcune mail piccate di dissociazione da parte di alcuni di questi personaggi hanno infatti chiarito che il professor Vacca peccava di ottimismo nella loro valutazione: intanto perché si sono ritenuti componenti di una squadra senza essere stati citati per questo (bastava leggere bene il programma), poi perché solo alcuni di quelli che si erano dissociati hanno compreso l’errore di lettura e si sono chiariti con il professor Vacca. A tenere banco in questi giorni è invece la discussione sul quorum necessario per l’elezione al primo colpo. Il quorum dovrebbe essere 408 voti. Ma ci sono interpretazioni difformi sul peso e sul conteggio del voto ponderato del personale e degli studenti. Facciamo un esempio: gli aventi diritto al voto sono (numeri arrotondati) 400 dipendenti e studenti, che esprimono un voto ponderato pari al 15%, e altrettanti docenti (che sono un pò di più) e che esprimono un voto pieno. Il quorum va calcolato sui votanti effettivi senza ponderazione o sui voti espressi ponderati? Detto in altri termini: se votano tutti i dipendenti e solo 100 docenti, il rettore può essere letto con 160 voti validi? Su questo ci sono interpretazioni difformi, perché secondo alcuni il nuovo Statuto non sarebbe molto chiaro.
s. c.

I RISULTATI DEFINITIVI
Su 31.134 aventi diritti hanno votato 2.823 studenti (12,28%). 5 i seggi da assegnare, 16 le schede bianche, 92 quelle nulle e 3 contestate e non attribuite.
La lista Universitaria “360 Gradi”  ha ottenuto 9 seggi. Risultano eletti: Gianluca Malatesta, Donato Marchese, Alessandro Cavaliere, Alessio Biagi, Emilio Longhi, Anastasio Karonis, Anna Maria De Medio, Valeria De Gregorio, Dario Lorè.
La lista Universitaria “ Lista Aperta” ha ottenuto 7 seggi. Risultano eletti: Renato Ciccarone, Valasquez Gustavo Adolfo Del Valle, Giuliano Caporicci, Alaa Ballut, Federico Paolone, Marianna Lucafò, Claudia Managuale.
La lista Universitaria “Azione Universitaria” ha ottenuto 7 seggi. Risultano eletti: Francesco D’Incecco, Andrea Rossi, Nicola D’Ambrosio , Valerio Scarponi, Liliana Ruffini, Michele Catalano, Giorgia Rosa.
La liista Universitaria “Welcome” ha ottenuto 2 seggi. Risultano eletti: Paolo Biancucci, Samuele Cianciosi.
I neo-eletti membri della Consulta degli Studenti, che rimarranno in carica per due anni, insieme ai rappresentanti già in carica negli organi maggiori, voteranno per il nuovo rettore i prossimi 27 e 28 giugno.