FARINDOLA

Attentato incendiario nel pescarese contro ripetitore Vodafone

Indagano i carabinieri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1879

Attentato incendiario nel pescarese contro ripetitore Vodafone
FARINDOLA. Attentato incendiario, ieri sera, a Farindola, in localita' Villa Cupoli.

L'automobile di una società di vigilanza privata che si occupa di controllare il ripetitore della Vodafone situato sulla ex scuola elementare e' stata distrutta da un incendio doloso ed e' andata a fuoco anche la cabina elettrica che alimenta il ripetitore.
In base a quanto appurato dai carabinieri della compagnia di Penne, coordinati dal luogotenente Maurizio Perilli, approfittando di un attimo di distrazione dell'addetto alla vigilanza, verso le 22.30 qualcuno si e' introdotto nell'area scavalcando la recinzione e ha appiccato il rogo usando del liquido infiammabile. Quando il vigilante si e' accorto delle fiamme ha fatto scattare l'allarme facendo intervenire i vigili del fuoco di Pescara. L'auto andata a fuoco e' una Fiat Panda.
Sono in corso le indagini per risalire agli autori dell'incendio. Il 14 aprile il ripetitore era gia' stato preso di mira dai vandali, che lo hanno distrutto. Da allora e' stato istituito un presidio di vigilanza fissa.