CITTA' CHIUSA

Ironman, Corpus Domini, festa della Collina e week and ecologico: Pescara paralizzata

Dalle 8 alle 15 di domenica chiuso anche asse attrezzato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3202

Ironman, Corpus Domini, festa della Collina e week and ecologico: Pescara paralizzata
PESCARA. Sarà un fine settimana difficile per quanti dovranno rinunciare forzatamente all’automobile.

Ma sarà anche un fine settimana intenso tra competizioni sportive, riti religiose, feste mangerecce e week and ecologici.
La riviera è praticamente paralizzata a causa dell’evento sportivo dell’anno, l’Ironman. Ieri 8 auto sono state rimosse e traffico intenso nelle prime ore del mattino, in coincidenza con l’apertura di scuole, uffici e negozi.
La situazione si è normalizzata solo intorno alle 9.30 a causa della chiusura alle auto di buona parte della riviera nord, nel tratto compreso tra via Mazzini e via Leopoldo Muzii, e dell’intera piazza Primo Maggio, per ospitare il Villaggio dell’Ironman. E problemi potrebbero esserci anche nelle prossime ore.
«Purtroppo sapevamo della possibilità del disagio», ammette il vice sindaco Berardino Fiorilli. «L’invito ai cittadini è di partecipare per assistere a quello che si annuncia come un evento indimenticabile e che porterà a Pescara almeno 7mila persone, ma anche di evitare l’uso dell’auto privata o di parcheggiarla sulle aree di risulta dove c’è massima disponibilità di posti».


Fino a lunedì ci sarà il divieto di transito, sosta e fermata su entrambi i lati di piazza Primo Maggio.
Divieto di transito, sosta e fermata su entrambi i lati di viale della Riviera nord, nel tratto compreso tra via Mazzini e via Leopoldo Muzii, e anche questo provvedimento resterà in vigore sino alle 10 dell’11 giugno. La vera mobilitazione cittadina scatterà domenica: per consentire lo svolgimento della gara di ciclismo e podismo verranno infatti interdetti il transito, la sosta e la fermata su un’ampia fetta della città.
«In sostanza – ha elencato l’assessore Fiorilli – dalle 6 del mattino di domenica 10 giugno non si parcheggerà né circolerà lungo l’intero percorso di gara del ciclismo, ossia su entrambi i lati di viale Riviera nord, dalla nave di Cascella sino all’incrocio con via Leopoldo Muzii, via Muzii, via Regina Margherita, via Nicola Fabrizi, via Gobetti e via Raffaele Paolucci, la rampa dell’asse attrezzato, uscita di piazza Italia, via Avezzano, via Paolucci, via Gobetti, via Nicola Fabrizi, via Regina Margherita, via Leopoldo Muzii e di nuovo viale Riviera nord, ovviamente le strade verranno riaperte dalla Polizia municipale mano a mano che i 2mila concorrenti avranno superato il percorso».
Per la gara di podismo, ancora, saranno in vigore i divieti di transito, sosta e fermata, su entrambi i lati, in via Mazzini, via Regina Elena, via Carducci, via Galilei, lungomare Matteotti, via Paolucci, rampa del ponte dell’asse attrezzato, via Andrea Doria, via Cristoforo Colombo, fino all’incrocio con via Verrazzano, lungomare Papa Giovanni XXIII, ponte del mare, lungomare Matteotti, piazza Primo Maggio, viale della Riviera nord sino all’altezza dell’hotel Maya e anche in questo caso le strade saranno chiuse dalle 6 del mattino sino al termine della manifestazione


CORPUS DOMINI, ALTRI DIVIETI

Stop alle auto, invece, oggi, sabato 9 giugno, nel centro di Pescara per la celebrazione del Corpus Domini: nel tardo pomeriggio dalla Cattedrale di San Cetteo e dalla Basilica della Madonna dei Sette Dolori partiranno due processioni che occuperanno le vie del centro cittadino e dei colli, e a disciplinare la chiusura delle strade sarà la Polizia municipale che ne garantirà la riapertura man mano che il corteo andrà avanti.
Ma non basta: per la giornata di sabato e domenica, stop alle auto, dalle 16 alle 3, anche in via Falcone e Borsellino per la ‘Festa della Collina’ organizzata dalla parrocchia della Santa Famiglia, mentre divieto di sosta e fermata in via Galilei, lato sud, per i lavori di rifacimento della linea fognaria. 


WEEK AND ECOLOGICO

Ma quello appena iniziato sarà anche il diciassettesimo ‘Week end ecologico’ con due novità, ossia l’estensione dell’orario di chiusura al traffico di via De Amicis, via Mazzini e via Regina Margherita, dalle 17 alle 20, anziché le 19.