IL FATTO

Malviventi fanno esplodere bancomat a Montesilvano

Il denaro rimasto bloccato, scappano senza bottino

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1896

Foto:Fabio Urbini

Foto:Fabio Urbini

MONTESILVANO. Il bancomat della Bnl di Montesilvano è esploso nella notte a seguito di una deflagrazione provocata dai ladri che puntavano a svuotarlo.

E' accaduto verso le 2 e a provocare l'esplosione sarebbe stata una "iniezione" di gas, che e' stato inserito nel bancomat attraverso un foro praticato appositamente. L'obiettivo era quello di raggiungere le cassette contenenti il denaro ma sono rimaste bloccate e i malviventi non sono riusciti a raggiungere le banconote, rimaste macchiate dall'improvvisa esplosione dell'inchiostro, un meccanismo utilizzato per sventare furti e rapine.
Il botto ha svegliato i cittadini della zona che hanno allertato i carabinieri della compagnia di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli. Nello stesso tempo si e' attivato il sistema di allarme per cui i ladri sono fuggiti a mani vuote.
I militari dell'Arma, che si stanno occupando delle indagini, sono in attesa di visionare le immagini riprese dalle telecamere della banca, posizionate sul bancomat. Un episodio simile si e' verificato, sempre nella notte, dopo circa un'ora e mezzo, anche a Giulianova.