ARRESTI

Arrestata la baby gang di Rancitelli

Tre minorenni bloccati ieri dalla polizia

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1931

Arrestata la baby gang di Rancitelli
PESCARA. Ieri pomeriggio la squadra Volante ha arrestato tre sedicenni. L’ ordinanza di misura cautelare è stata firmata dal gip presso il Tribunale dei minorenni di L’Aquila Silvia Reitano. Secondo l’ipotesi accusatoria i ragazzini lo scorso 2 maggio si sarebbero resi responsabili dei reati di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale in concorso tra loro.

I fatti di cui devono rispondere risalgono alla notte del 2 maggio, quando sono stati notati su un'auto da una pattuglia della polizia, a Rancitelli.
Anzichè fermarsi all'alt hanno accelerato e compiuto manovre pericolose fino a quando la Lancia Y 10 ha urtato violentemente contro la saracinesca di un garage in via Lago di Capestrano, colpendo l'auto della squadra volante. I tre, che erano con una quarta persona, sono usciti dalla macchina - che era rubata - e hanno tentato di dileguarsi. Essendo già noti alle forze dell'ordine i tre sono stati riconosciuti con certezza. Uno di loro è stato bloccato poco dopo. A bordo dell'auto è stata trovata una chiave alterata, oltre a una tenaglia e un tronchese. Il gip ne ha disposto il collocamento in tre diverse comunità, situate anche fuori della provincia di Pescara