INCIDENTE SUL LAVORO

Impalcatura cede, muore operaio a Cepagatti

Un volo di 5 metri per l’uomo morto in ospedale

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2169

Impalcatura cede, muore operaio a Cepagatti
CEPAGATTI. Incidente mortale ieri mattina a Cepagatti. Verso le 10.30 un uomo di 59 anni, Alfredo Papa, di Cepagatti, si trovava all'interno del capannone di proprietà di una ditta quando è improvvisamente precipitato nel vuoto, facendo un volo di 5 metri.

E' arrivato sul posto l'elicottero del 118 che lo ha prelevato e trasportato a Pescara in ospedale ma durante il trasporto l'uomo è deceduto. Stanno indagando i carabinieri della compagnia di Pescara, coordinati dal capitano Claudio Scarponi, ai quali non risulta al momento che Papa fosse tra i dipendenti dell'azienda.
Intanto Gianfranco Reale, segretario generale Filca-Cisl di Pescara chiede approfondimento per le iniziative sulla sicurezza nei cantieri edili da mettere in campo. «Quante volte», commenta Reale, «ci siamo interrogati sul perché di un incidente o di una catastrofe nei cantieri edili? Tante volte. E quante parole abbiamo speso in futili commenti. Non basta l’attenzione sul singolo episodio, occorre sensibilità quotidiana, voglia di cambiare da parte di tutti noi. La salvaguardia della sicurezza e della salute sul luogo di lavoro è un obbiettivo fondamentale».
«Siamo al fianco delle decine di edili che nella nostra regione - vero e proprio cantiere a cielo aperto - cadono da impalcature precarie e senza strutture di sicurezza», commenta invece Corrado Di Sante, segretario provinciale di Rifondazione Comunista. «Siamo al fianco dei metalmeccanici che protestano contro l'olocausto del lavoro e per la dignità contro il neo modello di sfruttamento portato avanti da Marchionne, un modello che purtroppo si sta estendendo a decine di aziende. Noi non dimentichiamo. Il Governo Monti, invece di colpire i grandi patrimonio e creare lavoro buono, colpisce pensionati e lavoratori riducendo ulteriormente diritti e tutele. Vergogna»