TENTATO OMICIDIO

Spara ad una prostituta in volto e poi la abbandona per strada

Tentato omocidio all'alba del 25 aprile nella zona di Colle San Donato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3241

Via San Donato

Via San Donato

PESCARA. Lo sparo non l'hanno sentito ma i lamenti prolungati della donna sì. Per questo si sono alzati e allertati e sono andati a vedere. I residenti di via Colle San Donato hanno scoperto così una donna di origine nigeriana a terra, ferita, riversa in una pozza di sangue apparentemente in condizioni gravi.

E' uno strano episodio quello accaduto alle ore 5 del 25 aprile scorso proprio nella zona collinare sud di Pescara e che ha destato preoccupazione nella zona. La prostituta, che poi si è scoperto essere clandestina, di 30 anni, è stata ferita con un colpo di pistola. Da subito si è pensato che a ferire la donna sia stato un cliente che poi si è dato alla fuga.
I residenti hanno così chiamato il 113 e quando sul posto sono arrivati gli agenti della Squadra Volante hanno rinvenuto a terra la donna con una ferita da arma da fuoco sul viso. Subito soccorsa, la donna è stata trasferita all'ospedale civile di Pescara dove, dopo le prime cure, ieri mattina, è stata trasferita in sala operatoria per una operazione chirurgica per l'asportazione di una ogiva ancora incastrata sotto lo zigomo.
La donna è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Pescara, diretti da Pierfrancesco Muriana, stanno ricostruendo la vicenda anche con l'ausilio delle prime testimonianze della donna.
Gli inquienti si stanno muovendo su diverse direzioni ma l'ipotesi al momento più acreditata è quella di una rapina finita male. La donna sarebbe tuttavia riuscita a fornire i primi dettagli sull'uomo che ora è ricercato. L'uomo avrebbe fatto salire la prostituta sulla sua auto in zona Montesilvano e poi si sarebbe diretto a Pescara nella zona di San Donato dove forse c'è stata una lite o uno scontro tra i due. Di sicuro è partito uno sparo che ha ferito la donna. Quest'ultima è stata abbandonata per strada dolorante ed in gravi condizioni. Si tratterebbe di un uomo sulla quarantina e per lui le accuse sono di tentato omicidio.