LA NOMINA

Zooprofilattico: convergenza su Carameli per direzione

Vincenzo Caporale lascia dopo 20 anni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

956

Zooprofilattico: convergenza su Carameli per direzione
TERAMO. Manca ancora l’ufficialità ma sembra praticamente fatta.

Sarà Maria Caramelli, veterinario, attuale direttore sanitario dell'Istituto zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, il nuovo direttore generale dell'Istituto Zooprofilatico Sperimentale "G.Caporale" di Abruzzo e Molise.
Sul nominativo della manager piemontese c'è, infatti, la convergenza del presidente della Regione Abruzzo, di quello della Regione Molise e del ministro per la Salute. Infatti, l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale Abruzzo e Molise, oltre alla storica sede di Teramo, ha anche una base operativa a Termoli.
Manca ancora l'ufficialità poichè, per poter procedere alla nomina, occorrerà prima un passaggio legislativo in Consiglio regionale. Infatti, dovrà essere approvata una modifica alla relativa legge di riordino che consentirà di nominare il nuovo Consiglio di amministrazione dell'Istituto.
Tuttavia, perchè si possa insediare il nuovo Cda, la legge di riferimento della Regione Abruzzo dovrà essere identica a quella della Regione Molise. Originaria di Mondovì, la dottoressa Caramelli può vantare un curriculum di tutto rispetto.
Nominata recentemente nel consiglio di amministrazione dell'Università di Catania, è, infatti, componente del comitato scientifico dell'Istituto Superiore di Sanità e vicepresidente della Società italiana di Diagnostica di Laboratorio Veterinaria (SIDiLV). Maria Caramelli succederà, dunque, al direttore Vincenzo Caporale che lascerà l'incarico dopo circa vent'anni alla guida del prestigioso Istituto.