SICUREZZA & WEB

Safer Internet Day fa tappa a Popoli e Cugnoli

Una due giorni nelle scuole abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2849

Safer Internet Day fa tappa a Popoli e Cugnoli
INTERNET. Incontri, dispense ed insegnamenti per navigare al sicuro nelle acque del Web.

E’ l’iniziativa Safer Internet che mira a fornire a genitori e ragazzi gli strumenti sull’ utilizzo corretto di internet. In particolare si insegna a navigare in Rete e frequentare YouTube e social network senza correre rischi connessi alla privacy, al caricamento di contenuti inappropriati, alla violazione del copyright.
Quest’anno per la terza volta consecutiva anche le scuole di Popoli e Cugnoli parteciperanno al progetto con una serie di appuntamenti.
L’iniziativa consiste in un tour nelle scuole elementari e medie dove i ragazzi potranno ricevere un primo orientamento. In Abruzzo martedì 27 marzo, la prima tappa del Safer Internet Day sarà a Popoli: la mattina dalle ore 10.30 alle 12.30 è previsto l’appuntamento con la scuola primaria, (classi 5^ A-B riunite), il pomeriggio, dalle 14.30 alle 16.30 con la scuola secondaria di 1° grado, (classi 3^ A-C riunite). Mercoledi 28 marzo, ci si sposterà a Cugnoli: la mattina ore 9.00-11.00 l’ incontro con la scuola primaria (classe 5^) e dalle 11.00 alle 13.00 con la scuola secondaria di 1° grado, (classe 3^C). I docenti di riferimento per gli istituti di Popoli sono Marco Serafini e Maria Zaino, per le scuole di Cugnoli Sabatino Quieti.

OBIETTIVI ONLINE
Il progetto è una campagna di informazione finanziata dalla Commissione europea e realizzata in Italia da Adiconsum e Save the Children. Parte di queste attività sono state assegnate ad Adiconsum e la durata prevista per questa parte del progetto è di 18 mesi, da gennaio 2011 a giugno 2012. L’iniziativa, quest’anno è dal tema “Connecting generation” (la comunicazione fra genitori e figli rispetto all’uso di Internet)
In ogni scuola le classi coinvolte partecipano agli incontri formativi in aula, ed in un’area comune viene allestito uno stand multimediale. Lo stand, equipaggiato di connessione ad Internet, consolle di gioco e software dedicati, ospiterà brevi incontri con gli alunni in età compresa fra gli 8 ed i 13 anni, gli insegnanti ed i genitori.
Durante gli incontri saranno distribuiti i due manuali: “Difendi la tua privacy” e “Furto d’identità & frodi informatiche: Cosa sono e come difendersi”, e verranno inoltre pubblicizzati il numero verde gratuito 800.82.12.82 e l’indirizzo di posta elettronica centroaiuto@sicurinrete.it. per informazioni riguardanti il corretto utilizzo di Internet e delle nuove tecnologie.
Tra le iniziative in tema di sicurezza internet co-finanziate dal progetto Safer Internet c’è Insafe www.saferinternet.org la rete europea di centri di sensibilizzazione che promuove l’utilizzo sicuro e responsabile di Internet e dei dispositivi mobili tra i giovani ed il Centro Giovani Online (nato nel 2004 dalla collaborazione tra Adiconsum e Save the Children), per promuovere un uso responsabile e consapevole dei media da parte dei minori.