CHIETI

Droga, in manette tre persone nel Chietino

Due operazioni della Mobile diretta da Francesco Costantini

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1847

Droga, in manette tre persone nel Chietino
CHIETI. Tre persone sono state arrestate dalla Squadra Mobile della Questura di Chieti in due diverse operazioni antidroga.

Nel primo intervento, effettuato nei pressi di un bar a Sambuceto di San Giovanni Teatino, sono state arrestate due persone del posto: si tratta di Leontino D'Ilio di 49 anni e Giuseppe Fumia (50).
I poliziotti, che erano appostati nella zona, ha spiegato questa mattina in conferenza stampa il dirigente della Mobile Francesco Costantini, hanno assistito alla consegna di alcuni piccoli involucri contenenti cocaina da D'Ilio a Fumia. A quel punto hanno fermato prima quest'ultimo, trovandolo in possesso di circa 120 grammi di stupefacente, e subito dopo D'Ilio che nel frattempo era entrato in un bar e che gli agenti non avevano mai perso di vista.
Per D'Ilio l'accusa è di spaccio di stupefacenti, nei confronti di Fumia di detenzione a fine di spaccio. Il terzo arresto è stato invece compiuto a Villanova di Cepagatti: nell'abitazione di un carrozziere, Mirco Claps, 41 anni, nascosti dentro una macchinina giocattolo, sono stati trovati 570 grammi di cocaina. Trovati inoltre 2000 euro in contanti, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Nei confronti di Claps l'accusa è detenzione a fine di spaccio di stupefacenti. Le due operazioni sono coordinate delle Procure di Chieti e Pescara; tra i due arrestati di Sambuceto e Claps non vi è alcun collegamento.