PARCHEGGI

25 nuovi parcheggi in via Turati, «operazione da 200 mila euro»

Il progetto dell’azienda D’Andrea e D’Andrea

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2050

25 nuovi parcheggi in via Turati, «operazione da 200 mila euro»
PESCARA. Circa 25 posti auto sorgeranno in adiacenza al liceo scientifico Galilei, in via Turati.

Il progetto esecutivo è stato presentato dall’impresa D’Andrea e D’Andrea, con una spesa di 200mila euro, ed è stato approvato ieri dalla Commissione Lavori pubblici e dalla Commissione Gestione del Territorio. Dopo il passaggio in Consiglio comunale sarà pienamente operativo. L’ingresso nell’area di sosta attrezzata avverrà dal lungomare Matteotti.
«Sarà una boccata d’ossigeno per una zona satura e in continua sofferenza», ha commentato il presidente della Commissione Lavori pubblici Armando Foschi ufficializzando il voto favorevole delle due Commissioni.
La Ditta D’Andrea e D’Andrea ha presentato nel giugno del 2008 una proposta di Pue relativa allo sviluppo urbanistico dell’area situata in pieno centro, in via Turati, l’asse di collegamento tra via Tasso e il lungomare Matteotti, accanto al liceo scientifico ‘Galilei’. Tra le opere di cessione l’impresa aveva previsto la realizzazione del verde pubblico su una superficie di 683 metri quadrati. Tuttavia, esaminata la progettazione, il Consiglio comunale ha ritenuto opportuno modificare tale destinazione e trasformare quella superficie di verde in parcheggio pubblico, con la realizzazione di almeno 25 stalli di sosta, con ingresso dal lungomare Matteotti, con un investimento di circa 200mila euro.
La delibera, con la relativa variante al Piano regolatore, è già stata approvata nelle due Commissioni e ora dovrà superare il vaglio del Consiglio comunale per poi passare alla fase esecutiva.