CARSOLI

Carsoli: parte la realizzazione della diga artificiale sul fiume Turano

La fase progettuale durerà sei mesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2438

Carsoli: parte la realizzazione della diga artificiale sul fiume Turano
CARSOLI. Parte a Carsoli la messa in sicurezza idraulica del fiume Turano grazie a un finanziamento di 5 milioni di euro.

Il Comune di Carsoli ha firmato la convenzione con il commissario governativo Fattori per occuparsi del progetto per la messa in sicurezza del corso d'acqua sul torrente Valle Mura. Il progetto, finanziato dal ministero delle Infrastrutture e dalla Regione Abruzzo, prevede la costruzione di una diga artificiale in zona Valle Mura, in direzione della frazione di Pietrasecca, che chiuderà il passaggio dell'acqua quando il livello del fiume sarà troppo alto e riverserà l'acqua nei campi circostanti.
«Questo progetto è il frutto di un lavoro molto intenso svolto dal servizio regionale della opere pubbliche, dal comune di Carsoli e dal Bacino del Tevere», ha spiegato il sindaco di Carsoli, Mario Mazzetti, «attraverso uno studio che terminò nel 2010 venne stabilito che l'unica soluzione per scongiurare il rischio esondazione nel centro di Carsoli era la creazione di questa vasca d'accumulo. La fase progettuale, curata dall'architetto del Comune Roberto Ziantoni e dall'ingegner Primavera della Regione Abruzzo, è iniziata con la messa in rete delle parti interessate: Comune, Regione Abruzzo, Bacino del Tevere».
 Dopo la firma del progetto con l'assessore regionale ai Lavori pubblici, Angelo Di Paolo, è partito l'iter per la realizzazione della diga che dovrebbe essere concluso in trenta mesi, poco meno di tre anni.
«La fase progettuale durerà sei mesi», ha continuato il sindaco Mazzetti, «la convenzione contiene un crono programma che prevede la realizzazione dell'opera entro 30 mesi. Nei prossimi mesi rimane il rischio di esondazione su Carsoli per il quale è già pronto un piano d'intervento e di evacuazione del nucleo abitato a ridosso del fiume d'acqua. Speriamo che questo evento eccezionale non accada di nuovo prima che la diga verrà realizzata».