Studente milanese sparito a L'Aquila

L’ultimo contatto con la famiglia qualche ora prima delle scomparsa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1722

Studente milanese sparito a L'Aquila
L’AQUILA. Un silenzio lungo quattro giorni: è da giovedì sera che Ettore Grassi è sparito.


L’AQUILA. Un silenzio lungo quattro giorni: è da giovedì sera che Ettore Grassi è sparito.

Solo sabato scorso i familiari hanno formalizzato la denuncia. Grassi, 26 anni, è d’origine milanese e viveva ormai da qualche anni a L’Aquila dove è iscritto alla facoltà di Ingegneria. La sua macchina, una Opel, con cui il giovane si è allontanato dal capoluogo di regione, è stata ritrovata due giorni fa dalla polizia stradale parcheggiata ai margini della Ss 16 Adriatica in località Tre Camini di Fermo, con le chiavi inserite nel cruscotto. Da quel punto il ragazzo si sarebbe allontanato a piedi ma non ci sono tracce. In azione sono entrate le squadre dei vigili del fuoco e le unità cinofile. Gli investigatori ipotizzano un suicidio o un allontanamento volontario.
L’ultimo contatto con la famiglia qualche ora prima delle scomparsa: il ragazzo aveva telefonato alla mamma da una cabina telefonica comunicandole di avere il cellulare scarico. Secondo quanto ha riferito la donna Ettore le avrebbe detto che si stata recando nelle Marche per sostenere un colloquio di lavoro.