Filovia in dirittura d'arrivo? Sindacati scrivono al ministro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3879

Filovia in dirittura d'arrivo? Sindacati scrivono al ministro
PESCARA. La commissione interministeriale dei Trasporti starebbe esaminando proprio in questi giorni il progetto definitivo della Filovia Pescara- Montesilvano, posto a base di gara dalla società Gtm di Pescara (socio unico Regione Abruzzo) ed aggiudicata in via provvisoria lo scorso 12 luglio 2006.
Così i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil (Leone, Spina e Campo), hanno scritto una lettera ai ministri Alessandro Bianco (Trasporti) e Antonio Di Pietro (Infrastrutture).
«La realizzazione di questa opera», si legge nella lettera, «è di fondamentale importanza non solo per le due città direttamente interessate quanto per l'intera area metropolitana la quale necessita di un trasporto pubblico altamente ecologico e di massa in grado di rispondere concretamente sia alle esigenze di mobilità del territorio» ma anche «al problema dell'inquinamento ambientale che rende Pescara la provincia più inquinata d'Abruzzo con livelli inaccettabili al pari delle grandi città metropolitane».
E le segreterie ripercorrono tutto l'iter che ha portato alla formulazione del progetto finale: «l'idea di realizzare un collegamento lungo l'ex tracciato ferroviario compreso risale al lontano 1999 allorché un'apposita Conferenza dei servizi composta dalle stesse Amministrazioni Locali espresse senza alcuna riserva l'assenso pieno alla realizzazione dell'opera».
«A distanza di circa 8 anni», sottolineano i sostenitori del progetto, «crediamo sia giunto il momento di accelerare i tempi. Le organizzazioni sindacali sin dall'inizio hanno sostenuto la realizzazione di quest'opera che rimuoverebbe un doppio primato negativo tristemente ad appannaggio di Pescara e provincia: la più bassa velocità commerciale dei mezzi pubblici e città con la più alta concentrazione nell'aria di benzene, polveri sottili ed altri prodotti della combustione».

LA CRONISTORIA DELLA FILOVIA

•8/3/1995 – Il consiglio Regionale dell'Abruzzo decide di finanziare l'opera riservandola «per trasporto pubblico con mezzi a ridotto inquinamento, percorso pedonale e ciclabile e strada ordinaria e parcheggi ad uso locale e arredo verde» delegando per la sua realizzazione i sindaci di Pescara e Montesilvano.
• 11/1/1999 – Conferenza dei servizi (1). Le amministrazioni locali interessate al progetto di collegamento filoviario (comprese Pescara e Montesilvano) esprimono senza riserve il loro assenso alla realizzazione dell'opera.
• 24/10/2001 – Viene sottoscritto presso il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture un Protocollo d'Intesa tra Regione Abruzzo, Gtm e i sindaci di Pescara e Montesilvano con il quale si concorda la realizzazione di un sistema di trasporto pubblico di massa a basso inquinamento, con sistemi tecnologicamente avanzati, sulla base delle intese raggiunte a livello locale.
• 01/7/2002 – Conferenza dei servizi (2). Le amministrazioni locali interessate al progetto di collegamento filoviario ribadiscono la loro piena approvazione senza riserve alla realizzazione dell'opera.
• 28/10/2002 – Presentazione, a livello di progetto preliminare, del 1° lotto funzionale sulla base di quanto convenuto nel Protocollo d'Intesa del 24/10/2001 e nella Conferenza di servizi del 1°/7/2002
• 29/10/2002- Il Comune di Montesilvano con deliberazione di Giunta Municipale n. 345 recepisce il Protocollo d'intesa sottoscritto il 24/10/2001. Stessa procedura viene adottata anche dal Comune di Pescara.
• 5/11/2002 – Sottoscritto un nuovo protocollo operativo al fine di ribadire «l'impegno delle parti a collaborare per la più rapida definizione dell'opera, impegnandosi, ciascuno per quanto di competenza, ad avviare le procedure amministrative congruenti e necessarie al coordinamento delle intese ed al raggiungimento dello scopo». Sottoscrivono il documento Regione Abruzzo, Gtm, Comune di Pescara, Comune di Montesilvano.
• 19/12/2002 – Il CIPE delibera il finanziamento del 1° lotto funzionale indicando e confermando la Gtm quale beneficiaria dei contributi concessi.
• 07/05/2004 – Siglato l'accordo di programma tra il Gtm di Pescara e Regione Abruzzo.
• 03/08/2004 – Pubblicazione del bando di gara.
• 04/03/2006 – La conferenza dei servizi presieduta dal Governatore della regione Abruzzo Ottaviano Del Turco ratifica ufficialmente la nomina della commissione giudicatrice dell'appalto concorso per il "sistema di trasporto elettrificato a tecnologia avanzata tra Pescara e Montesilvano"
• 12/07/2006 – La Balfour Beatty Italia, colosso del settore dei trasporti con sede a Londra, si aggiudica l'appalto da 31 milioni
• 14/07/2006 – La Regione Abruzzo trasmette il progetto definitivo posto a base di gara al Ministero dei Trasporti
• 07/12/2006 – La Commissione interministeriale (Legge 1042/69) dopo aver esaminato il progetto chiede di poter acquisire ulteriore documentazione limitatamente al sistema di guida del veicolo Phileas
• 22/02/2007 – La Regione Abruzzo sollecita il Ministro dei Trasporti ad una congrua accelerazione delle procedure di approvazione del progetto

23/03/2007 11.22

[url=http://www.primadanoi.it/search.php?query=filovia&mid=6&action=showall&andor=AND]TUTTO SULLA FILOVIA[/url]