Rocca San Giovanni: Consiglio straordinario per la mucillagine

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

706

ROCCA SAN GIOVANNI. Non diminuiscono i problemi per i pescatori già da mesi impegnati a combattere contro la mucillagine. Il fenomeno naturale in intensificazione negli ultimi anni mina fortemente l'attività soprattutto della piccola pesca rendendo inutilizzabili le reti. Ieri pomeriggio si è svolto il consiglio comunale nella sede municipale di Rocca San Giovanni e tra i temi che sono stati toccati, quello della mucillagine ha avuto ampio spazio di discussione.
Il fenomeno sarebbe molto più intenso proprio lungo la costa teatina.
Il Sindaco del centro frentano, Gianni Di Rito, ha ricordato durante la seduta che «l'Amministrazione comunale ha inoltrato tempestivamente la richiesta di calamità presso tutte le sedi competenti e siamo tuttora in attesa di risposte».
Dopo un'animata discussione, è stata deliberata la convocazione a breve di un consiglio comunale straordinario, al quale si richiederà la partecipazione a tutti i consiglieri regionali eletti nella provincia di Chieti, per sensibilizzarli al problema e chiedere una soluzione definitiva.
«L'Amministrazione comunale è vicina alle difficoltà degli operatori del settore della pesca – sottolinea Di Rito – e si sta impegnando con forza, coinvolgendo le istituzioni regionali, per trovare una soluzione a questa delicata vicenda. E' per questo che respingo fortemente qualsiasi tentativo di strumentalizzazione, che soltanto interferisce con la risoluzione del problema».

15/03/2007 12.14