Edilizia scolastica: gli studenti incontrano la Provincia di Chieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

759

CHIETI. Un incontro tra studenti e Provincia per risolvere i problemi che affliggono le scuole superiori della provincia di Chieti. Esprimono soddisfazione gli studenti che da molti mesi stanno bussando alla porta del presidente Tommaso Coletti per poter illustrare problemi che giudicano molto sentiti e che in molti casi minano la stessa attività didattica. All’ordine del giorno lavori urgenti alle strutture e monitoraggio dei cantieri che spesso si muovono lentamente.
L'incontro è previsto per martedì 13 marzo 2007, alle ore 10.30.
Una delegazione della Consulta provinciale degli studenti (CPS) della provincia di Chieti incontrerà Coletti e l'assessore all'edilizia scolastica Luciano Nelli.
La delegazione sarà guidata da Davide Mancini del Liceo scientifico “G. Galilei” di Lanciano (Presidente della commissione per l'edilizia Scolastica della CPS) e da Bozzelli Michele dell'Itis “Mattei” di Vasto (Presidente della Consulta).
L'incontro si svolgerà presso i locali della Presidenza della Provincia di Chieti.
«Ci auguriamo», ha detto Davide Mancini, «che questo possa essere il primo di numerosi e periodici incontri tra l'Amministrazione provinciale guidata dal Presidente Coletti e i Rappresentanti degli studenti delle scuole superiori della provincia. Illustreremo al Presidente le nostre idee in campo di Edilizia scolastica e segnaleremo quali, secondo noi, sono le scuole che necessitano di lavori di ristrutturazione, ampliamento e messa a norma».
«E' importantissimo che la Provincia ascolti e renda partecipi delle sue scelte gli studenti», ha aggiunto, «che sono coloro che più risentono e vivono i problemi legati alla scarsa manutenzione degli edifici scolastici. Chiederemo di vigilare sui tanti cantieri aperti nelle scuole della provincia per evitare ritardi sulla fine dei lavori. Ci faremo promotori, verso la Provincia di Chieti, per un progetto che prevvedrà l'istallazione di Pannelli solari sui tetti di tutte le nostre scuole».
«Esprimiamo soddisfazione per il confronto in assemblea e siamo certi che la Provincia rispetterà gli impegni presi».

12/03/2007 9.20