Violenza sessuale, arrestati ad Elice Claudio Mastramico e figlio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4130




ELICE. Un padre e suo figlio sono stati arrestati dalla polizia per violenza sessuale di gruppo, lesioni gravi e sfruttamento della prostituzione nei confronti di una giovane.
La vittima sarebbe stata malmenata dopo una serata passata con loro lo scorso 1° maggio.
Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile di Chieti dopo il ricovero della giovane presso l'ospedale di Pescara per numerose ecchimosi e gravi contusioni.
Così questa mattina sono finiti in manette Claudio Mastramico, di 47 anni, e suo figlio, Antonio (20), entrambi di Elice.
Nei loro confronti è stato emesso un ordine di custodia cautelare in carcere dal Gip di Pescara, Guido Campli, su richiesta del pm Gennaro Varone.
La polizia ha accertato il primo maggio scorso la giovane era stata vittima di un pestaggio a seguito di una "convulsa serata" e che Claudio Mastramico in più occasioni l'avrebbe fatto prostituire più volte negli ultimi mesi.
La polizia ha inoltre individuato un'altra vittima di violenza sessuale da parte dell'uomo.

26/07/2010 13.57