Riaprono a Pescara gli uffici di informazione turistica

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1198

PESCARA. Scadranno il prossimo 15 luglio i termini per la presentazione delle offerte di partecipazione al bando di gara emanato dall’Aptr per l’affidamento della gestione dei tre Uffici di informazione turistica.

Gli uffici riapriranno a Pescara in virtù di un Protocollo d'intesa stipulato a inizio giugno tra Comune di Pescara, Abruzzo promozione Turismo, Provincia di Pescara, Fondazione PescarAbruzzo, Camera di Commercio e Saga, con uno stanziamento iniziale pari a 77mila euro per la copertura delle spese.
I termini per la presentazione delle domande sono stati prorogati per aprire la gara anche alle agenzie di viaggio che potrebbero essere interessate all'iniziativa.
Subito dopo l'affidamento, probabilmente entro luglio, si procederà con la riapertura delle strutture, e, come previsto nell'accordo, la società che si aggiudicherà la gara si occuperà della gestione degli sportelli individuati in pieno centro, temporaneamente presso l'ex Silos, e presso la Stazione Marittima, mentre la Saga si occuperà della struttura nell'aeroporto.
Già definiti i servizi che verranno svolti dai vari uffici, ha chiarito annunciato l'assessore al Turismo del Comune di Pescara Berardino Fiorilli:«l'informazione diretta, via telefonica o telematica, sulle opportunità turistiche offerte dalla città, dai comuni limitrofi e dalla Regione e ancora sull'organizzazione dei servizi; la distribuzione del materiale teso alla promozione della località e dell'intero territorio provinciale; informazione sulla disponibilità ricettiva provinciale e regionale, nonché di altri servizi turistici presenti sul territorio; servizi di accoglienza e assistenza all'ospite, la gestione di uno sportello reclami a tutela del consumatore; promozione e cura espositiva di prodotti regionali; raccolta e monitoraggio dei dati sui servizi erogati; collaborazione nella raccolta dei dati statistici nei tempi e nelle modalità stabilite dall'Aptr; predisposizione di itinerari di visita personalizzati; servizi di assistenza ai turisti anche attraverso la vendita di biglietti per il trasporto pubblico, spettacoli, pubblicazioni di settore, servizi di prenotazione, bookshop turistico, attività di merchandising per articoli distribuiti o di riferimento degli enti sottoscrittori; servizi relativi allo ‘SpazioInformaGiovani' presso lo Iat di Pescara Centro; attività di supporto agli Enti sottoscrittori della convenzione per l'organizzazione di eventi e manifestazioni, percorsi personalizzati, servizi di guida turistica, estensione dell'orario di apertura dell'ufficio Iat per particolari periodi». L'Ufficio Iat presso l'ex Silos osserverà l'apertura annuale secondo un monte ore annuo minimo pari a 2.568 ore, garantendo lo svolgimento del servizio anche nei giorni festivi (domeniche comprese, esclusi i giorni di Natale, primo gennaio e Pasqua); sarà motivo di preferenza nell'offerta l'eventuale proposta, anche in via sperimentale, di svolgimento del servizio anche nelle ore serali nei mesi estivi.
Lo Sportello della Stazione Marittima, i cui costi di manutenzione straordinaria e ordinaria saranno a carico della Provincia, osserverà apertura stagionale in corrispondenza dell'operatività dei collegamenti marittimi nei mesi di luglio e agosto; infine lo sportello presso l'aeroporto effettuerà orari consoni al servizio per l'utenza aeroportuale proposti dal gestore Saga.

05/07/2010 8.17