Ricatti sexy a lady Bmw: Barretta e famiglia rinviati a giudizio

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

1746

PESCARA. Ernani Baretta è stato rinviato a giudizio. Il processo partirà il prossimo 19 ottobre.





Barretta, proprietario di una country house di Pescosanonesco, ritenuto a capo di una organizzazione dedita ai ricatti a luci rosse a facoltose donne tedesche, tra cui Susanne Klatten, 'lady Bmw', dovrà affrontare un processo davanti al tribunale collegiale di Pescara.
Lo ha stabilito ieri il gup del tribunale di Pescara, Maria Michela Di Fine che lo ha rinviato a giudizio insieme ai suoi due figli , Marcello e Clelia; sua moglie Beatrice Batschelet; la moglie di Helg Sgarbi, Gabriele Franzischa Sgarbi e due lavoratrici della country house, Prisca Furger e Sandra Fabbro.
Secondo l'accusa Helg Sgarbi, che e' stato condannato in Germania a sei anni di reclusione, agganciava le donne mentre Barretta filmava i rapporti sessuali.
Una storia che ha fatto il giro del mondo per i personaggi dell'alta società tedesca coinvolti ma anche per le presunte metodologie utilizzate dal gruppo per estorcere soldi alle milionarie.
Anche per questo processo furono attivate una serie di intercettazioni che sono pure state più volte contestate dalla difesa di Barretta (avvocato Sabatino Ciprietti).
Nell'inchiesta anche il giallo dell'auto di Barretta rubata e poi ritrovata vicino al porto di Bari.
Un furto come tanti se non fosse che dentro l'auto si ritiene potessero esserci alcuni filmati che ritraevano Sgarbi e le donne tedesche filmate nelle camere d'albergo.
L'auto fu ritrovata ed è tornata al proprietario ma l'hardisk che conteneva i filmati sarebbe sparito. Anche su questo punto però la vicenda non è chiara e non è stata approfondita perché non riguarda strettamente il procedimento giudiziario.
Barretta, così come i suoi familiari, ha sempre respinto tutte le accuse.
Per lo stesso caso è stato già condannato, invece, in Svizzera (con un processo durato tre ore) lo svizzero Helg Sgarbi, che dovrà restare in carcere per i prossimi sei anni.

[url=http://www.primadanoi.it/search.php?query=barretta+ernano&mid=6&action=showall&andor=AND]TUTTO SULLO SCANDALO SEXY, DALL'ABRUZZO ALLA GERMANIA[/url]

25/06/10 10.36

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK