Inchiesta Urbanistica, chiesto il processo per D'Alfonso, Dezio e altri 18

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8335

Inchiesta Urbanistica, chiesto il processo per D'Alfonso, Dezio e altri 18
PESCARA. Il pm del tribunale di Pescara, Gennaro Varone, ha presentato ieri la richiesta di rinvio a giudizio per l'ex sindaco di Pescara, Luciano D'Alfonso.




L'inchiesta della procura pescarese riguarda l'urbanistica e gli accordi di programma relativi al 2006 -2008 al Comune del capoluogo adriatico.
Il rinvio a giudizio è stato chiesto anche per l'ex braccio destro dell'ex primo cittadino, Guido Dezio, il presidente del consiglio comunale, Licio Di Biase, e i consiglieri comunali Vincenzo Dogali e Giuseppe Bruno.
L'ex assessore Di Biase ha detto di aver agito sempre «per il bene comune».
«Non ho fatto né ricevuto favori da alcuno», si è sempre difeso, invece Dogali.
La richiesta riguarda anche i costruttori Aldo Primavera, Lorenzo Di Properzio, Michele D'Andrea, Dino e Giovanni Di Vincenzo.
Tutti devono rispondere, a vario titolo, di abuso d'ufficio, falso e corruzione. Rispetto all'avviso di conclusione delle indagini, per alcuni sono stati eliminati alcuni capi di imputazione inizialmente formulate.
Ora spetterà al gup fissare la data dell'udienza preliminare nel corso del quale si deciderà per chi dovrà esserci il processo.
L'inchiesta partita nel 2006 dal pm Aldo Aceto è stata poi affidata al pm Gennaro Varone a seguito del trasferimento del legittimo titolare.

[url=http://www.primadanoi.it/notizie/24488-Inchiesta-urbanistica-l-indagine-del-2006-%E8-chiusa]L'INDAGINE PARTITA NEL 2006[/url]

[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/bdnews/article.php?storyid=20332]LA DIFESA DI DI BIASE: PERSEGUITO SEMPRE IL BENE COMUNE[/url]

[url=http://www.primadanoi.it/notizie/20309-Vincenzo-Dogali-ai-magistrati-mai-fatto-n%E9-ricevuto-favori-da-alcuno]DOGALI: NON HO MAI FATTO O RICEVUTO FAVORI[/url]

25/06/10 10.20

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK