Aggressione sessuale nel centro di Giulianova, arrestato sedicenne

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1638

GIULIANOVA. Afferrata con forza, costretta contro un muro e palpeggiata per lunghi interminabili istanti nelle parti intime.


Una aggressione in pieno giorno (erano le 17) in centro a Giulianova lungo la scalinata che dal paese alto porta in via XXIV maggio a due passi dalla caserma dei carabinieri.
Il presunto autore dell'aggressione è stato visto e descritto meticolosamente dalla vittima di 24 anni, non di Giulianova.
La vittima è corsa immediatamente dai carabinieri e ha fornito dettagli utili.
I militari hanno circondato la zona e avviato una vera caccia all'uomo. Infatti il presunto aggressore è stato riconosciuto e fermato dopo un breve inseguimento ed ha solo 16 anni.
In caserma la giovane vittima in lacrime ha riconosciuto il suo aggressore.
Tra le altre cose i militari avevano ricevuto nei giorni scorsi un'altra denuncia simile, sempre sporta da una ragazza, che convocata in caserma ha riconosciuto il ragazzo fermato come l'aggressore.
Addosso al 16enne i Carabinieri hanno ritrovato e sequestrato tre profilattici e vari filmati dal contenuto pornografico registrati nel telefonino.
Dopo i necessari accertamenti il giovane è stato accompagnato presso il Centro di Prima accoglienza di L'Aquila, come disposto dalla Magistratura Minorile dove nelle prossime ore sarà interrogato dai giudici.
Secondo i militari nonostante la giovane età ci sarebbero tutti gli elementi per poter parlare di un aggressore seriale che ora potrà recuperare, pagare ma soprattutto riconoscere i propri errori e risolvere i problemi che hanno scatenato simili gesti.
16/06/10 10.52


Visualizzazione ingrandita della mappa

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK