Denunciato rapinatore che aggredì a sprangate ristoratore

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1495


VASTO. Con l'accusa di rapina aggravata i carabinieri di Cupello hanno denunciato alla procura della repubblica di Vasto, D. D., 32 anni, operaio del luogo, ritenuto uno dei due responsabili della violenta aggressione ai danni di un ristoratore.
I fatti risalgono a domenica scorsa, quando verso le 18,00, B.O., 61 anni, geometra e gestore del "Parco Paradiso" di localita' Ributtini, mentre si recava nella fattoria del parco era stato affrontato da due individui col volto travisato da passamontagna, entrati furtivamente nella sua proprieta'. Dopo averlo colpito alla testa con una mazza e avergli sottratto il portafogli e l'orologio, i due malviventi erano fuggiti facendo perdere le loro tracce. B.O., recatosi presso il Pronto Soccorso dell'ospedale di Vasto, era stato medicato e giudicato guaribile in 10 giorni.
I carabinieri di Cupello, indagando nel giro dei tossicodipendenti, sono riusciti a individuare uno dei presunti autori della rapina e raccogliere gravi indizi di colpevolezza a suo carico. Gli investigatori, gia' sulle tracce del secondo malvivente, stanno cercando di raccogliere ulteriori indizi per assicurarlo alla giustizia.
12/06/2010 11.28