Trasporti: venerdì sciopero di 24 ore per gli autoferrotranvieri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1903

ABRUZZO. Venerdì prossimo Usb, Cobas lavoro privato e Slai Cobas hanno proclamato lo sciopero di 24 degli autoferrotranvieri.


ABRUZZO. Venerdì prossimo Usb, Cobas lavoro privato e Slai Cobas hanno proclamato lo sciopero di 24 degli autoferrotranvieri.

Lo sciopero si svolgerà nel rispetto della fasce di garanzia, che variano di città in città, ed è stato indetto contro il taglio dei salari e contro il tentativo di imporre condizioni di lavoro «che riportano la categoria indietro di qualche decennio»: dall'orario di lavoro alla monetizzazione di riposo e salute, dalla saturazione dei nastri di lavoro alla riduzione dei riposi minimi; dall'introduzione di una quota fissa in turno di ´straordinario obbligatorio` alla cancellazione del diritto al pasto e delle soste fisiologiche; dall'ulteriore manomissione del trattamento e delle regole sulla malattia alla cancellazione del diritto di sciopero e del diritto ad organizzarsi sindacalmente in modo libero.
Il sindacalismo di base rivendica: un rinnovo contrattuale in cui siano previsti «veri aumenti economici che adeguino il reddito medio della categoria al reddito medio annuo dei lavoratori dell'U.E.» (almeno 300 € ogni mese), senza più «dover accettare o subire semplici adeguamenti salariali all'inflazione programmata dal Governo».
I sindacati chiedono anche «soldi veri in busta paga», in modo da coprire la perdita ( 30 % ) subita dal potere d'acquisto dei salari e rivendicano un quadro di regole certe per tutti i lavoratori operanti nel settore, «per impedire il dumping sociale e per puntare al miglioramento del servizio e della qualità, ed alla massima sicurezza possibile».
L'Arpa comunica che i servizi compresi nelle fasce orarie 00.00 e 5,30, 8,30 e 13,30, 16,30 e 24.00 potrebbero non essere effettuati.
Le corse che ripartono negli orari immediatamente successivi allo sciopero potrebbero non essere assicurate, viste le modalità di ripresa del servizio previste dall'astensione lavorativa.

10/06/2010 14.40