Consorzio bonifica sud: Fabrizio Marchetti nuovo presidente

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2048

CHIETI. Fabrizio Marchetti è il nuovo presidente del Consorzio di Bonifica Sud, Bacino Moro, Sangro, Sinello e Trigno. Prende il posto di Giuseppe Torricella.


«Con il conferimento di tale prestigioso ed importante incarico, garantirò il massimo impegno - ha detto Marchetti -. Abbiamo ereditato dall'amministrazione precedente, un disavanzo consistente pari ad oltre 3 milioni di euro che la nuova gestione del Consorzio intende ripianare. Daremo una migliore organizzazione dell'Ente all'insegna del risparmio, revisionando, ad esempio, le convenzioni esistenti come quella stipulata con l'Acea - Enel ,nonché il contratto con l'Asi Sangro».
«Non verranno cedute le sedi di Lanciano e Vasto, come previsto nelle dismissioni dei cespiti del bilancio di previsione 2010, poiché ritengo che potrebbero essere rilanciate e diventare poli agricoli centrali nelle zone frentane e vastesi, inglobando gli uffici provinciali dell'Arssa a Vasto, e dell'Uma a Lanciano, che attualmente risultano dislocate in vari punti delle città, con il consegunte disagio dell'utenza».
Per quanto riguarda la diga di Chiauci Marchetti ha poi concluso: «Con il termine dell'opera, previsto per l'estate 2011, esiste la necessità di un ulteriore finanziamento che chiederemo al Ministero competente, e alla Regione, attivando l'intera filiera istituzionale».
07/06/2010 8.23