Criminalità: sei arresti in operazioni Carabinieri nella Marsica

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1888


AVEZZANO. Sei persone, di cui quattro donne, sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano in due distinte operazioni.
Della prima sono state protagoniste due coppie: una di origine bulgara e l' altra di origine romena, notate dagli uomini del gruppo Radiomobile nel piazzale di alcune strutture commerciali del centro di Avezzano mentre da un diverbio passavano alle vie di fatto con spintoni e percorse.
Tutti i contendenti hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso.
Per tre la prognosi è di pochi giorni mentre per il quarto è di trenta giorni.
Si tratta di V.V. di 24 anni e di A.V.G. di 21 anni coppia romena e di Y.D. di 23 anni e di M.I. di 20 anni, coppia bulgara, tutti senza fissa dimora. Sono stati arrestati per rissa aggravata e lesioni personali aggravate.
Terminata questa operazione, gli stessi Carabinieri hanno arrestato, per furto aggravato in concorso, due donne provenienti da Roma.
Si tratta di L.M. di 55 anni e di V.S.L. di 23 anni, ritenute responsabili di alcuni furti compiuti in alcuni negozi sia nel centro abitato di Avezzano che a Cappelle dei Marsi, frazione di Scurcola Marsicana.

05/06/2010 12.18