Teramo. Inaugurata nuova sala operativa della Questura

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1385

TERAMO. Dopo un lungo iter burocratico ed il tempo necessario per i lavori di riqualificazione ed i vari collaudi questa mattina il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, ha inaugurato la Sala Operativa della Questura insiema al questore Di Ruocco.



Si tratta di una struttura collegata con la Sala Operativa della Polizia Municipale e con il sistema di videosorveglianza della città di proprietà del Comune.
L'opera è stata finanziata dalla Regione Abruzzo.
«La presenza delle telecamere in vari punti della città, che inviano le immagini anche in Questura», ha spiegato il questore Amalia Di Ruocco, «consente all'operatore di polizia presente nella Sala Operativa 24 ore su 24, di vedere che cosa succede sul territorio e contemporaneamente in vari punti della città. Quindi è ulteriormente rafforzata l'opera di prevenzione».
«Se poi si considera che le immagini vengono registrate e conservate nei tempi e modi che la legge prevede», ha spiegato ancora Di Ruocco, «il sistema è di fondamentale importanza anche per l'attività di repressione qualora si sia verificato un reato per scoprire gli autori. La tecnologia scelta inoltre consente l'invio delle immagini contemporaneamente anche ai palmari di cui sono stati dotati sia i vigili urbani che i poliziotti. Ciò consente al personale di operare in maggiore sicurezza perché in caso di intervento riesce ad avere anche la visione dei luoghi prima di arrivare sul posto».

Le chiamate complessive alla sala operativa sono state 6979, di queste 1216 riguardanti richieste di polizia ordinaria, 242 per incidenti stradali, 154 per richiesta di ambulanza, 568 per richeiste di polizia stradale, 3570 per altre cause.

29/05/2010 11.37