Tar respinge istanza assegnatari alloggi Ater

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1308



L'AQUILA. Respinto dal Tar dell'Aquila, che non ha concesso la sospensiva ed ha rigettando «l'istanza nel merito», il ricorso presentato contro l'azienda territoriale per l'edilizia residenziale (Ater).
Il ricorso era stato presentato da un gruppo di 12 assegnatari degli alloggi nel complesso di via Panfilo Tedeschi.
Le famiglie contestavano il mancato inserimento degli appartamenti in questione nel piano di vendita dell'Ater.
Si tratta di alloggi che si trovano nelle vicinanze del centro storico, nei pressi dell'ex distretto militare, i cui affittuari sono militari.
Gli alloggi erano di proprietà dell'ex Incis e sono stati trasferiti all'Ater. Nonostante siano stati seriamente danneggiati dal terremoto tanto che sono stati classificati E, gli affittuari, dopo che altre istanze sono state respinte, hanno presentato nelle passate settimane un altro ricorso al Tar per chiedere nuovamente la redazione di un nuovo piano vendita.
I giudici amministrativi hanno respinto la richiesta tra le altre cose perché la stessa Regione «pur aumentando la quota del patrimonio vendibile dal 50 al 75%, ha fatto divieto assoluto di vendere gli immobili ad alto valore catastale in quanto posti nel centro storico della città quali sono gli alloggi in questione».

26/05/2010 12.34