Postina fa la spesa in orario di lavoro, segnalazione alle Poste

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2455



TERAMO. Una postina di Teramo fa la spesa al supermercato durante l'orario di lavoro, ma viene immortalata con il telefonino da un giornalista che invia la segnalazione alle poste.
Fare la spesa in orario di lavoro è decisamente inopportuno. E la sfortuna ha voluto che a notare una postina in servizio tra gli scaffali di un negozio ci fosse Marcello Olivieri, giornalista e presidente dell'Associazione "Teramo Vivi Città" che ha deciso di non far passare il caso inosservato.
Olivieri ha fotografato con il telefonino la donna e ha segnalato il fatto alle Poste Italiane per «tutelare i lavoratori onesti», ha assicurato.
L'associazione ha diffuso una nota solo dopo avere informato la dirigente delle Poste Italiane di Teramo.
Secondo quanto riferito dal datore di lavoro la postina effettua il servizio dalle 8 alle 13 e «fare la spesa» non rientra nelle sue mansioni lavorative; nei confronti della donna saranno probabilmente presi dei provvedimenti disciplinari.
Le foto sono state fatte ieri, intorno alle 12,20, in un supermercato di via Irelli a Teramo.
«Dopo avere fatto le foto - ha spiegato il presidente dell'associazione, Marcello Olivieri - ho subito telefonato alle Poste che in questo caso sono parte lesa. Si parla tanto di giovani che non hanno lavoro e poi si vedono persone mature, che un lavoro ce l'hanno, dare il peggio di loro stessi, invece di dare il buon esempio».
"Teramo Vivi Città" è stata fondata nel 1997 allo scopo di collaborare con le istituzioni per tutelare l'ambiente e i cittadini.

21/05/2010 9.37