Approvato a Vasto il Piano Locale della Non Autosufficienza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

974

VASTO. La giunta comunale ha approvato il Plna 2010-2011 inviato alla Regione Abruzzo.


Il protocollo di intesa del Piano è stato firmato dall'assessore alle Politiche Sociali, Marco Marra e dal direttore Sanitario della Asl Chieti Lanciano Vasto, Amedeo Budassi.
Il nuovo Plna prevede una spesa di 139.500 euro, con un incremento della quota Comunale di 23.250 euro rispetto al Piano 2009-2010, come concordato con i sindacati.
Con queste risorse, il Comune di Vasto intende continuare a promuovere il benessere dei propri cittadini, in particolare di quelli più svantaggiati, attraverso una rete di servizi domiciliari e prestazioni diverse a garanzia del diritto di vivere dignitosamente nel proprio ambiente.
«Tra gli interventi previsti – ha detto stamane l'assessore Marra - evidenziamo il potenziamento del servizio di assistenza domiciliare, rivolto a persone che necessitano di interventi di carattere socio-assistenziale finalizzati alla prevenzione, al mantenimento e al recupero delle potenzialità residue. Sono circa 160 gli anziani e 100 i disabili che usufruiscono di questo servizio. Con il suo potenziamento si prevedono 4.261 ore di intervento nel 2010 e 4.267 nel 2011.
Altro servizio è la continuazione del centro diurno per anziani e adulti non o parzialmente autosufficienti presso la struttura San Vitale. Il servizio, nato per dare risposta ai problemi e bisogni delle famiglie degli utenti, ha visto un alto gradimento degli utenti, pertanto si è rivelato essenziale tutto l'anno».
Nel Plna 2010-2011 è stato previsto anche il potenziamento del trasporto sociale per l'accompagnamento di utenti anziani o disabili, già attivo da diversi anni anche con altre forme simili come il taxi sociale.
Il servizio ha lo scopo di favorire maggiormente la mobilità delle persone disabili e anziane per raggiungere centri di analisi, centri riabilitativi, centri di lavoro, di svago e socializzazione in funzione del loro benessere psico-fisico.

18/05/2010 10.41