Trasporti, corse notturne per i bus. 400 firme consegnate a Russo

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

882

PESCARA. La SO.HA – GiovaniCittadiniAttivi incontra il presidente della Gtm Michele e consegna le firme a sostegno dell'attivazione di corse notturne nel Comune di Pescara.


Si è svolto questa mattina l'incontro tra il Presidente della Gtm Michele Russo e il coordinatore della SO.HA – GiovaniCittadiniAttivi.
Il rappresentante dell'associazione ha consegnato 400 firme raccolte sia sul Web che su carta al presidente che si è dimostrato favorevole alla proposta avanzata.
La scorsa settimana l'associazione ha anche incontrato il vice sindaco Fiorilli riuscendogli a strappare la promessa che il Comune si accollerà le spese per l'attivazione del servizio notturno.
Ma la SO.HA chiede al tempo stesso alla Gtm, di rispettare rigorosamente l'accordo con i sindacati e di fornire autobus che abbiano tutte le garanzie di sicurezza richieste dai lavoratori.
«Voglio ringraziare i 400 giovani cittadini che hanno sostenuto la nostra proposta firmando la petizione», ha commentato il coordinatore della SO.HA – GiovaniCittadiniAttivi Ettorre «ma la raccolta firme continuerà e quindi sarà ancora possibile firmare sia su Internet che durante i banchetti che faremmo nelle prossime settimane a Corso Umberto».
Su Facebook, il famoso social network, c'è anche un gruppo a sostegno della proposta (Autobus
notturni, si grazie!
), che ha raggiunto quasi le 900 adesioni, insomma dietro questa richiesta c'è veramente consenso da parte dei giovani pescaresi.
Per questo l'associazione chiede al Comune di rispondere immediatamente a quest'esigenza sentita da un'intera comunità.
L'attivazione di corse notturne potrà, secondo le ipotesi dell'associazione, far diminuire gli incidenti del “sabato sera”, incentiverà i giovani all'uso dei mezzi pubblici e risolverà i problemi legati al parcheggio.
Secondo il comitato, inoltre, visto e considerato che i parcheggi della golena sud diverranno a pagamento, è proprio da lì che potranno essere attinte le risorse per l'attivazione del servizio.

17/05/2010 16.00